Hamilton Tiger-Cats

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Hamilton Tiger-Cats
Football americano American football pictogram.svg
Ti-Cats, Tigers, Tabbies
Segni distintivi
Colori sociali Nero, Oro, Bianco

              

Dati societari
Città Hamilton, Ontario
Paese Canada Canada
Federazione Canadian Football League
Fondazione 1950
Presidente Bob Young
Capo-allenatore George Cortez
Stadio Ivor Wynne Stadium
(29.600 posti)
IvorWynneStadium Hamilton.jpg
Sito web www.ticats.ca/
Palmarès

Gli Hamilton Tiger-Cats sono una franchigia professionistica di football canadese con sede a Hamilton, Ontario. I Tiger-Cats sono membri della East Division della Canadian Football League. La squadra fu fondata nel 1950 dalla fusione tra gli Hamilton Tigers e gli Hamilton Wildcats[1]. La squadra disputa le sue partite casalinghe all'Ivor Wynne Stadium e ha in progetto di trasferirsi in un nuovo stadio quando questo sarà demolito nel 2014[2].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Le uniformi dei Tigers-Cats

Dalla fusione del 1950, la squadra ha vinto la Grey Cup otto volte, l'ultima nel 1999. L'Hamilton Tiger-Cats Football Club inoltre riconosce tutte le Grey Cup vinte dalle squadre con sede ad Hamilton come parte della sua storia, il che porterebbe il totale delle vittorie a 15 (gli Hamilton Tigers con cinque, gli Hamilton Flying Wildcats con una e gli Hamilton Alerts con un'altra)[3]. Ad ogni modo, la CFL non riconosce queste vittorie sotto un'unica franchigia, quando come vittorie individuali di ogni franchigia[4]. Se si utilizza il calcolo usato dai Tiger-Cats, le franchigie di football di Hamilton hanno vinto almeno un campionato in ogni decade del ventesimo secondo, un'impresa riuscita solo ad altre due squadre nel panorama degli sport professionistici nord-americani, i Triple-A Rochester Red Wings della International League e i Montreal Canadiens della NHL. Nessuna di queste squadre ha vinto il titolo nella prima decade del ventunesimo secolo.

Nei loro primi quarant'anni di esistenza, i Tiger-Cats sono stati una franchigia modello, essendosi qualificati per i playoff in tutti gli anni tranne tre e vincendo sette Grey Cup. Sono stati una delle sole 4 squadre ad aver vinto la Grey Cup in casa e la prima a compiere tale impresa nel 1972. Ad ogni modo, a partire dal 1990, essi hanno mancato i playoff in dieci occasioni e vinto una sola Grey Cup nel 1999. Il loro momento più basso giunse quando passarono dal record della Canadian Football League di 17 vittorie in una stagione a solo una nel 2003[5]. In tempi recenti la franchigia sta riacquisendo il suo ruolo di protagonista essendosi qualificata ai playoff nelle ultime 3 stagioni.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Timeline, CFL.ca. URL consultato il 13 settembre 2012.
  2. ^ (EN) New Stadium Experience. URL consultato il 13 settembre 2012.
  3. ^ (EN) Hystory of the Grey Cup, ticats.ca. URL consultato il 13 settembre 2012.
  4. ^ (EN) Grey Cup Record Book, CFL.ca, 2011. URL consultato il 13 settembre 2012.
  5. ^ (EN) Records 2011: Regular Season and Playoffs, CFL.ca, 2011. URL consultato il 13 settembre 2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]