Halomonas titanicae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Halomonas titanicae
Detached rusticles hires.jpg
Rusticles sul relitto del Titanic causati dall'Halomonas titanicae
Classificazione scientifica
Dominio Prokaryota
Regno Bacteria
Phylum Proteobacteria
Classe Gammaproteobacteria
Ordine Oceanospirillales
Famiglia Halomonadaceae
Genere Halomonas
Specie ''H. titanicae''

L'Halomonas titanicae è un batterio scoperto nel dicembre 2010 dagli scienziati Henrietta Mann e Bhavleen Kaur, dell'Dalhousie University di Halifax (Canada) e da Cristina Sánchez-Porro e Antonio Ventosa dell'Università di Siviglia (Spagna) che hanno reso pubblici i risultati di nuove analisi su reperti prelevati dalla nave responsabili delle formazioni rugginose chiamate rusticles che sono causa del degrado dello scafo del Titanic e sono stati chiamati Halomonas titanicae, la capacità di questo batterio è di degradare il ferro trasformandolo in ossidi ferrosi che accelerano la corrosione dei manufatti[1][2][3].

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Francesco Ambrosini, Tutta la storia del Titanic - Fatti, personaggi, misteri, Edizioni del Capricorno, Torino, 2012, pag. 153, ISBN 978-88-7707-148-4
  2. ^ Betsy Mason, Top 10 New Species Discovered in 2010, Wired, 24 maggio 2011. URL consultato il 7 giugno 2011.
  3. ^ New species of bacteria found in Titanic 'rusticles', BBC News, 6 dicembre 2010. URL consultato il 7 giugno 2011.
microbiologia Portale Microbiologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di microbiologia