Halloween con la famiglia Addams

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Halloween con la famiglia Addams
Titolo originale Halloween with the New Addams Family
Paese Stati Uniti
Anno 1977
Formato film TV
Genere commedia
Durata 74'
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 4:3
Colore colore
Audio
Crediti
Regia David Steinmetz
Sceneggiatura George Tibbles (storia), Charles Addams (personaggi)
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Fotografia Jacques R. Marquette
Montaggio Ken Baker
Musiche Vic Mizzy
Scenografia Bill Ross (scenografo), Edward M. Parker (arredatore)
Costumi James Kessler
Produttore David Levy, Paul Pieratt
Produttore esecutivo Charles M. Fries, Charles W. Fries
Prima visione
Prima TV Stati Uniti
Data 30 ottobre 1977[1]
Rete televisiva
Opere audiovisive correlate
Originaria La famiglia Addams
Altre Serie televisive

Film

Halloween con la famiglia Addams (Halloween with the New Addams Family) è un film per la tv statunitense del 1977, diretto da David Steinmetz, che vede tornare sul piccolo schermo il cast della serie televisiva La famiglia Addams del 1964.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La famiglia Addams ospita Pancho, il fratello di Gomez che un tempo corteggiava Morticia, nella propria casa durante la festa di Halloween, mentre Gomez si allontana da casa per assistere ad un incontro della sua loggia a Tombstone in Arizona.

In realtà egli è stato attirato lontano da casa da dei truffatori, Lafferty, il boss e Mikey, che vogliono appropriarsi dei tesori della famiglia Addams, e per fare questo inviano due sosia di Gomez e Morticia spalleggiati da due gorilla, Hercules e Atlas.

La festa di Halloween si avvicina e tra i giochi e gli scherzi della famiglia Addams, i truffatori vengono terrorizzati e messi nel sacco, consegnandosi spontaneamente alla polizia che arriva prontamente.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Grazie alla distribuzione della serie originale in syndication, durante gli anni settanta la famiglia Addams godeva ancora di una buona popolarità, accresciuta anche dalla serie animata targata Hanna & Barbera del 1973. Questo spinse Charles Fries a tentare la strada di una nuova produzione televisiva in live-action.[1]

Il film venne perciò prodotto intenzionalmente come pilot di una nuova serie della famiglia Addams, così da tastare il terreno e decidere in base al risultato di critica e pubblico. Nonostante l'ampia campagna pubblicitaria che aveva preceduto la trasmissione, la reazione non fu però positiva e perciò nessuna serie televisiva seguì effettivamente il film.[1]

Cast[modifica | modifica wikitesto]

Nel film riappare quasi al completo il cast della serie televisiva originale del 1964. Riprendono il loro ruolo Carolyn Jones (Morticia Addams e la di lei sorella Ofelia Frump), John Astin (Gomez Addams), Ted Cassidy (Lurch e Mano), Jackie Coogan (Zio Fester), Felix Silla (il Cugino Itt).[1]

Lisa Loring e Ken Weatherwax riprendono i loro ruoli, rispettivamente di Mercoledì e Pugsley, ma nella versione adulta, mentre i piccoli Mercoledì e Pugsley, loro figli, vengono interpretati da Jennifer Surprenant e Ken Marquis. La Nonna Addams, viene invece impersonata da Jane Rose, in sostituzione di Blossom Rock, troppo anziana per riprendere il ruolo.[1]

La mamma di Morticia, interpretata nella serie originale da Margaret Hamilton (già celebre come la perfida Strega dell'Ovest nel film Il mago di Oz del 1939), viene qui ripresa da Elvia Allman, già apparsa nella serie originale nella parte della principessa Millicent von Schlepp. Anche altri caratteristi già apparsi nella serie televisiva originale ricompaiono qui con nuovi ruoli, come nel caso di Vito Scotti, caratterista di origini italiane che è possibile vedere anche ne Il padrino, e che nella serie del 1964 interpreta più personaggi, il più memorabile dei quali è certamente Sam Picasso, ma impersonando anche il Professor Altshuler e Miri Haan. Anche Parley Baer, qui nella parte di Boss Crook, era già apparso in svariati episodi della serie originale nella parte di Arthur J. Henson.

Location[modifica | modifica wikitesto]

Per le riprese, sia in interni che in esterni, venne utilizzata una casa vittoriana del 1902, la Higgins-Verbeck-Hirsch Mansion, situata sul Wilshire Boulevard, nella area dell'Hancock Park di Los Angeles. Tra i tanti, la stessa dimora era stata utilizzata nel 1971 come location per il film horror Willard e i topi e verrà utilizzata ancora successivamente nel 1991 nell'episodio di Halloween della serie televisiva Beverly Hills 90210.

La casa utilizzata originalmente per il pilot della serie televisiva del 1964, nel 1977 era già stata demolita.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e (EN) Scheda su Halloween con la famiglia Addams di AddamsFamily.com

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Stephen Cox The Addams Chronicles. Everything You Ever Wanted to Know About the Addams Family, Harper Perennial, New York, 1991. ISBN 0061092495

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione