Hall of Fame del calcio inglese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Curly Brackets.svg
A questa voce o sezione va aggiunto il template sinottico {{Hall of Fame}}
Per favore, aggiungi e riempi opportunamente il template e poi rimuovi questo avviso.
Per le altre pagine a cui aggiungere questo template, vedi la relativa categoria.

La Hall of Fame del calcio inglese, collocata nel National Football Museum di Preston, in Inghilterra, mira a celebrare e mettere in evidenza i conseguimenti dei principali calciatori inglesi o che hanno giocato in Inghilterra. Nuovi membri vengono aggiunti ogni anno, con una cerimonia descritta come "Gli Oscar del calcio inglese", che si tiene in ottobre.

I membri della Hall of Fame vengono selezionati da una commissione composta da alcuni dei nomi più importanti di questo sport, come Alex Ferguson, Bobby Charlton e Mark Lawrenson. Per essere presi in considerazione per l'introduzione della Hall of Fame i giocatori/allenatori devono avere almeno 30 anni ed aver giocato in Inghilterra per almeno cinque stagioni.

La Hall of Fame onora molti dei più grandi giocatori della storia ed è in mostra permanente al National Football Museum. Un libro, Hall of Fame, Football’s Greatest Heroes: The National Football Museum Hall Of Fame, è stato pubblicato nell'ottobre 2005 dalla Robson Books.

Introdotti all'inaugurazione (2002)[modifica | modifica sorgente]

Giocatrici[modifica | modifica sorgente]

Allenatori[modifica | modifica sorgente]

Introdotti nel 2003[modifica | modifica sorgente]

Introdotti nel 2004[modifica | modifica sorgente]

Introdotti nel 2005[modifica | modifica sorgente]

Introdotti nel 2006[modifica | modifica sorgente]

Gli introdotti nel 2006 furono annunciati il 30 agosto da Howard Kendall per conto della commissione selezionatrice. La cerimonia di premiazione si svolse il 19 ottobre a Liverpool.

Introdotti nel 2007[modifica | modifica sorgente]

Ambasciatori del calcio[modifica | modifica sorgente]

Football Foundation Community[modifica | modifica sorgente]

Allenatori[modifica | modifica sorgente]

Introdotti nel 2008[modifica | modifica sorgente]

Allenatori[modifica | modifica sorgente]

All-time great European footballer award[modifica | modifica sorgente]

Nel 2008, il National Football Museum Hall of Fame Selection Panel (giurato del Hall of Fame del calcio inglese) ha conferito, per la prima volta, un premio a un calciatore d'origine non britannica, lo All-time great European footballer award (Grande calciatore europeo di tutti i tempi), il quale fu assegnato al francese Michel Platini[1].

Introdotti nel 2009[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Latest News - Hall of Fame 2008 in The National Football Museum Hall of Fame. URL consultato il 25 febbraio 2010.


Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Maurizio Martucci, Football Story. Musei e mostre del calcio nel mondo, Firenze, Edizioni Nerbini, 2010, ISBN.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]