Hajime no ippo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Hajime no Ippo
manga
Titolo orig. はじめの一歩
Lingua orig. giapponese
Paese Giappone
Autore George Morikawa
Editore Kodansha
1ª edizione 17 febbraio 1990
Collanaed. Shonen Magazine
Tankōbon 106 (in corso)
Target shōnen
Generi azione, sport, commedia, slice of life
Hajime no Ippo
serie TV anime
Titolo orig. はじめの一歩
Regia Satoshi Nishimura
Studio Madhouse
Rete Nippon Television
1ª TV 3 ottobre 2000 – 27 marzo 2002
Episodi 76 (completa)
Durata ep. 30'
Target shōnen
Genere sportivo
Hajime no Ippo: New Challenger
serie TV anime
Titolo orig. はじめの一歩 New Challenger
Regia Jun Shishido
Studio Madhouse
Rete Nippon Television
1ª TV 6 gennaio 2009 – 30 giugno 2009
Episodi 26 (completa)
Durata ep. 30'

Hajime no Ippo (はじめの一歩 Hajime no Ippo?) è un manga giapponese creato da George Morikawa ed edito dalla Kōdansha sulle pagine dello Shonen Magazine a partire dal 1989. La serie al momento è stata raccolta in oltre 100 tankōbon, per un totale di 1000 capitoli.

Il manga è stato successivamente adattato in anime, ad opera dello studio Madhouse, e mandato in onda dalla Nippon Television dal 3 ottobre 2000 al 27 marzo 2002 per un totale di 76 episodi, mentre la seconda serie denominata Hajime no Ippo New Challenger (はじめの一歩 New Challenger Hajime no ippo New Challenger?) è andata in onda sempre su Nippon Television dal 6 gennaio 2009 fino al 30 giugno 2009. Per l'autunno 2013 è stata annunciata una nuova trasposizione animata[1].

Nel 1991 la serie ha vinto il Kodansha Manga Award per serie shōnen[2].

Trama[modifica | modifica sorgente]

Makunochi Ippo è un normale studente giapponese delle scuole superiori. Egli non può condurre una vita spensierata, come la maggior parte dei suoi coetanei, poiché deve trascorrere gran parte del tempo ad aiutare sua madre nella gestione dell'azienda ittica di famiglia. A scuola poi è sempre vittima dei bulli, che lo prendono di mira a causa della puzza di pesce che si porta sempre dietro. Ma un bel giorno, durante un pestaggio, verrà salvato da un pugile di nome Takamura. Ippo decide così di dare una svolta alla propria esistenza, seguendo le orme di Takamura, ed allenandosi fino a diventare un temibile pugile.

Episodi[modifica | modifica sorgente]

Prima serie[modifica | modifica sorgente]

GiapponeseKanji」 - Rōmaji In onda
Giappone
1 The First Step 3 ottobre 2000
2 「努力の成果」 - Doryoku no seika 10 ottobre 2000
3 「うれし涙」 - Ureshi namida 17 ottobre 2000
4 「シャドーボクシング」 - Shadō bokushingu 24 ottobre 2000
5 「カウンターへの3ヶ月」 - Kauntā e no 3 kagetsu 31 ottobre 2000
6 「再戦のゴング」 - Saisen no gongu 7 novembre 2000
7 「1cmの破壊力」 - 1 cm no hakairyoku 14 novembre 2000
8 「再会の約束」 - Saikai no yakusoku 21 novembre 2000
9 「C級ライセンス」 - C kyū raisensu 28 novembre 2000
10 「デビュー戦!」 - Debyū sen! 5 dicembre 2000
11 「勝利への執念へ」 - Shōri no shūnen 12 dicembre 2000
12 「手荒なダチ宣言」 - Teara na dachi sengen 19 dicembre 2000
13 「開幕、東日本新人王戦」 - Kaimaku, higashi nippon shinjin Ō sen 26 dicembre 2000
14 「強腕!フックvsアッパー!」 - Tsuyo ude! Fukku vs appā! 9 gennaio 2001
15 「我慢くらべ」 - Gaman kurabe 16 gennaio 2001
16 「激戦の予感」 - Gekisen no yokan 23 gennaio 2001
17 「イッポ·オン·ザ·ビーチ」 - Ippo on za bīchi 30 gennaio 2001
18 「クリンチ」 - Kurinchi 6 febbraio 2001
19 「KOの夢」 - KO no yume 13 febbraio 2001
20 「ショットガンの脅威」 - Shottogan no kyōi 20 febbraio 2001
21 「天才攻略の道」 - Tensai kōryaku no michi 27 febbraio 2001
22 「前へ!前へ!!」 - Mae! Mae!! 6 marzo 2001
23 「もう一つの準決勝」 - Mō hitotsu no junkesshō 13 marzo 2001
24 「約束の場所へ...」 - Yakusoku no basho e 20 marzo 2001
25 「それぞれの想い」 - Sorezore no omoi 27 marzo 2001
26 「距離の攻防」 - Kyori no kōbō 3 aprile 2001
27 「死闘」 - Shitō 10 aprile 2001
28 「勝敗」 - Shōhai 17 aprile 2001
29 「浪速のロッキー」 - Naniwa no Rocky 24 aprile 24
30 「敵地へ」 - Tekichi e 1º maggio 2001
31 「激闘の足跡」 - Gekitō no sokuseki 8 maggio 2001
32 「右を打て!」 - Migi o ute! 15 maggio 2001
33 「スマッシュの威圧」 - Sumasshu no iatsu 22 maggio 2001
34 「新人王」 - Shinjin Ō 29 maggio 2001
35 「さらなる旅立ち」 - Saranaru tabidachi 5 giugno 2001
36 「王者との出会い」 - Ōja tono deai 12 giugno 2001
37 「目指すもの」 - Mezasu mono 19 giugno 2001
38 「二人の新人王」 - Futari no shinjin ō 27 giugno 2001
39 「異国での挑戦」 - Ikoku de no chōsen 4 luglio 2001
40 「カウンターを超えたカウンター」 - Kauntā o koe ta kauntā 11 luglio 2001
41 「ゲロ道の戦い」 - Barf-michi no tatakai 18 luglio 2001
42 「夢への共感」 - Yume e no kyōkan 25 luglio 2001
43 「THE SPEED STAR」 1º agosto 2001
44 「リングの死角」 - Ringu no shikaku 8 agosto 2001
45 「狼の白い牙」 - Ōkami no shiroi kiba (White Fangs of the Wolf vega) 15 agosto 2001
46 「かもしかになれ!」 - Kamoshika ni nare! 22 agosto 2001
47 「秘められた闘志」 - Himerare ta tōshi 29 agosto 2001
48 「赤い狼」 - Akai ōkami 5 settembre 2001
49 「信頼する勇気」 - Shinrai suru yūki 19 settembre 2001
50 「伝えたいこと」 - Tsutae tai koto 26 settembre 2001
51 「合コン」 - Gōkon 3 ottobre 2001
52 「挑戦者」 - Chōsensha 10 ottobre 2001
53 「俺が俺であるために」 - Ore ga ore de aru tame ni 17 ottobre 2001
54 「王者の拳」 - Ōja no kobushi 24 ottobre 2001
55 「日本フェザー級タイトルマッチ」 - Nippon fezākyū taitorumacchi 31 ottobre 2001
56 「立ちはだかる力」 - Tachi hadakaru chikara 7 novembre 2001
57 「決着」 - Kecchaku 14 novembre 2001
58 「傷心」 - Shōshin 21 novembre 2001
59 「決意のまなざし」 - Ketsui no manazashi 28 novembre 2001
60 「ライバル」 - Raibaru 5 dicembre 2001
61 「再起への不安」 - Saiki e no fuan 12 dicembre 2001
62 「復活」 - Fukkatsu 19 dicembre 2001
63 「炎の青春」 - Honoo no seishun 26 dicembre 2001
64 「熱中時代」 - Necchū jidai 9 gennaio 2002
65 「鴨川軍団の夏」 - Kamogawa gundan no natsu 16 gennaio 2002
66 「鷹村さんの涙」 - Taka mura san no namida 23 gennaio 2002
67 「動き出す鴨川ジム」 - Ugokidasu kamogawa jimu 30 gennaio 2002
68 「会長の危機」 - Kaichō no kiki 6 febbraio 2002
69 「サウスポーの罠」 - Sausupō no wana 13 febbraio 2002
70 「ごんたくれ」 - Go n takure 20 febbraio 2002
71 「決戦の刻」 - Kessen no koku 27 febbraio 2002
72 Lallapallooza 6 marzo 2002
73 「あの時を超えろ」 - Ano toki o koero 13 marzo 2002
74 「ミックスアップ」 - Mikkusu appu 20 marzo 2002
75 「さらなる一歩を」 - Saranaru ichi ho o 27 marzo 2002
76 「ボクサーの拳」 - Bokusā no kobushi 21 marzo 2003

Seconda serie[modifica | modifica sorgente]

Il seguito della serie, intitolato Hajime no Ippo New Challenger (はじめの一歩 New Challenger?) è iniziato il 6 gennaio 2009 su Nippon Television ed è terminato il 30 giugno 2009.

GiapponeseKanji」 - Rōmaji In onda
Giappone
1 「新たなる一歩」 - Arata naru Ippo 6 gennaio 2009[3]
2 「Bloody cross-血の十字架-」 - Bloody cross -Chi no jūjika- 13 gennaio 2009[4]
3 「約束の場所へ」 - Yakusoku no basho e 20 gennaio 2009[5]
4 「世界への胎動」 - Sekai e no taidō 27 gennaio 2009[6]
5 「世界の力」 - Sekai no chikara 3 febbraio 2009[7]
6 「追い続ける背中」 - Oi tsudukeru senaka 10 febbraio 2009[8]
7 「悪魔の降臨」 - Akuma no kōrin 17 febbraio 2009[9]
8 「魂の一撃」 - Tamashii no ichigeki 24 febbraio 2009[10]
9 「受け継ぐ資格」 - Uketsugu shikaku 3 marzo 2009[11]
10 「噛ませ犬」 - Kama se inu 10 marzo 2009[12]
11 「一歩vsハンマーナオ」 - Ippo vs. Hanmā Nao 17 marzo 2009[13]
12 「プロの条件」 - Puro no jōken 24 marzo 2009[14]
13 「イッポ·オン·ザ·ビーチ2」 - Ippo on za biichi 2 31 marzo 2009[15]
14 「二つのスパーリング」 - Futatsu no supaaringu 7 aprile 2009[16]
15 「板垣デビュー戦!」 - Itagaki debyū sen! 15 aprile 2009[17]
16 「2羽の鷹」 - 2 Hane no taka 21 aprile 2009[18]
17 「野性児」 - Yasei ji 28 aprile 2009[19]
18 「極限の減量」 - Kyokugen no genryō 5 maggio 2009[20]
19 「一触即発」 - Isshokusokuhatsu 12 maggio 2009[21]
20 「世界J·ミドル級タイトルマッチ」 - Sekai j. midoru kyū taitorumacchi 19 maggio 2009[22]
21 「BATTLE OF HAWK!」 26 maggio 2009[23]
22 「ケンカバトル」 - Kenka battoru 2 giugno 2009[24]
23 「支える手」 - Sasaeru te 9 giugno 2009[25]
24 「王様」 - Ou-sama 16 giugno 2009[26]
25 「銅像をどうぞ」 - Douzou wo douzo 23 giugno 2009[27]
26 「New Challenger」 30 giugno 2009[28]

Colonna sonora[modifica | modifica sorgente]

Sigle di apertura
  1. Under Star di Shocking Lemon (episodi 1-25)
  2. Inner Light di Shocking Lemon (episodi 26-52)
  3. Tumbling Dice di Tsuneo Imahori (episodi 53-76)
Sigle di chiusura
  1. Yuuzora no kamihikōki di Mori Naoya (episodi 1-25)
  2. 360° di Mori Naoya (episodi 26-52 e 75)
  3. Eternal Loop di Saber Tiger (episodi 53-74 e 76)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Sequel to Hajime no Ippo: New Challenger Being Planned, Anime News Network, 12 giugno 2009. URL consultato il 29 luglio 2013.
  2. ^ (EN) Kodansha Manga Award, Hahnlibrary.net. URL consultato il 29 luglio 2013.
  3. ^ (JA) Round 1「新たなる一歩」, Nippon Television. URL consultato il 29 luglio 2013.
  4. ^ (JA) Round 2「Bloody cross-血の十字架-」, Nippon Television. URL consultato il 29 luglio 2013.
  5. ^ (JA) Round 3「約束の場所へ」, Nippon Television. URL consultato il 29 luglio 2013.
  6. ^ (JA) Round 4「世界への胎動」, Nippon Television. URL consultato il 29 luglio 2013.
  7. ^ (JA) Round 5「世界の力」, Nippon Television. URL consultato il 29 luglio 2013.
  8. ^ (JA) Round 6「追い続ける背中」, Nippon Television. URL consultato il 29 luglio 2013.
  9. ^ (JA) Round 7「悪魔の降臨」, Nippon Television. URL consultato il 29 luglio 2013.
  10. ^ (JA) Round 8「魂の一撃」, Nippon Television. URL consultato il 29 luglio 2013.
  11. ^ (JA) Round 9「受け継ぐ資格」, Nippon Television. URL consultato il 29 luglio 2013.
  12. ^ (JA) Round 10「噛ませ犬」, Nippon Television. URL consultato il 29 luglio 2013.
  13. ^ (JA) Round 11「一歩vsハンマーナオ」, Nippon Television. URL consultato il 29 luglio 2013.
  14. ^ (JA) Round 12「プロの条件」, Nippon Television. URL consultato il 29 luglio 2013.
  15. ^ (JA) Round 13「イッポ·オン·ザ·ビーチ2」, Nippon Television. URL consultato il 29 luglio 2013.
  16. ^ (JA) Round 14「二つのスパーリング」, Nippon Television. URL consultato il 29 luglio 2013.
  17. ^ (JA) Round 15「板垣デビュー戦!」, Nippon Television. URL consultato il 29 luglio 2013.
  18. ^ (JA) Round 16「2羽の鷹」, Nippon Television. URL consultato il 29 luglio 2013.
  19. ^ (JA) Round 17「野性児」, Nippon Television. URL consultato il 29 luglio 2013.
  20. ^ (JA) Round 18「極限の減量」, Nippon Television. URL consultato il 29 luglio 2013.
  21. ^ (JA) Round 19「一触即発」, Nippon Television. URL consultato il 29 luglio 2013.
  22. ^ (JA) Round 20「世界J·ミドル級タイトルマッチ」, Nippon Television. URL consultato il 29 luglio 2013.
  23. ^ (JA) Round 21「BATTLE OF HAWK!」, Nippon Television. URL consultato il 29 luglio 2013.
  24. ^ (JA) Round 22「ケンカバトル」, Nippon Television. URL consultato il 29 luglio 2013.
  25. ^ (JA) Round 23「支える手」, Nippon Television. URL consultato il 29 luglio 2013.
  26. ^ (JA) Round 24「王様」, Nippon Television. URL consultato il 29 luglio 2013.
  27. ^ (JA) Round 25「銅像をどうぞ」, Nippon Television. URL consultato il 29 luglio 2013.
  28. ^ (JA) 最終回「New Challenger」, Nippon Television. URL consultato il 29 luglio 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]


anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga