Haitiano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
René
Universo Heroes
Lingua orig. Inglese
Soprannome Haitiano
Autore Tim Kring
1ª app. in Un grande passo
Ultima app. in La quinta fase
Interpretato da Jimmy Jean-Louis
Voce italiana Gaetano Varcasia
Sesso Maschio
Abilità
  • Cancellazione della memoria
  • Disattivazione poteri altrui

L'Haitiano è un personaggio del serial televisivo Heroes, interpretato da Jimmy Jean-Louis e doppiato da Gaetano Varcasia. Il suo vero nome è René.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Prima stagione - Volume uno: Genesi[modifica | modifica sorgente]

L'Haitiano nella prima stagione lavora per il signor Bennet, aiutandolo nella ricerca degli altri individui geneticamente avanzati. Il suo potere infatti gli permette di inibire i poteri degli altri Heroes, rendendo quindi la loro cattura molto semplice. Bennet inoltre sfrutta spesso il potere dell'Haitano di cancellare i ricordi, anche con la sua famiglia, in modo da tenere segreta la sua reale attività. Per metà della prima stagione, finge di essere muto. Si scoprirà in seguito che lavora anche per Angela Petrelli, che gli ha affidato il compito di proteggere sua nipote Claire.

Seconda stagione - Volume due: Generazioni[modifica | modifica sorgente]

Nella seconda stagione ritroviamo l'Haitano infettato dal virus Shanti. Dopo esser stato salvato dal dottor Suresh si ricongiunge con Bennet col quale inizia di nuovo a collaborare. Insieme a lui si spingerà fin in Ucraina per recuperare i quadri premonitori disegnati da Isaac Mendez prima della sua morte.

Terza stagione[modifica | modifica sorgente]

Volume tre: Criminali[modifica | modifica sorgente]

Ricompare solo nel terzo episodio (Uno di noi, uno di loro), in cui lo troviamo in un cinema, mentre effettua uno scambio per avere la seconda parte di formula del padre di Hiro, su commissione di Angela Petrelli. Comparirà anche negli ultimi episodi in cui Peter e Nathan lo cercano per aiutarli a fermare loro padre Arthur. Prima di andare con loro però vuole sistemare una questione con il fratello Baron Samedi che, essendo invulnerabile, viene considerato dagli abitanti del posto un dio. Ne segue uno scontro: Peter, Nathan e l'Haitiano contro Baron Samedi e un gruppo di ribelli. La battaglia si conclude a favore dei primi e l'Haitiano cancella la memoria al fratello rendendolo inoffensivo. Tornato con Peter da Angela, essa affida loro il compito di uccidere Arthur Petrelli: l'Haitiano bloccherà i poteri di Arthur per permettere a Peter di sparargli in fronte, uccidendolo. Giunti nell'ufficio di Arthur nella sede della Pinhearst scoprono che il suo potere è molto più forte di quelli normali dato che l'Haitiano riesce a malapena ad inibirlo. Alla fine però riescono ad eliminare il nemico, grazie all'intervento anche di Sylar.

L'Haitiano non compare invece nel quarto volume.

Quarta stagione - Volume cinque: Redenzione[modifica | modifica sorgente]

Ritorna nella quarta stagione, chiamato da Noah Bennet, per cui continua ad essere al servizio. Nel nono episodio Noah gli fa cancellare la memoria di due compagne di Claire che avevano scoperto il potere di Claire, e per proteggere quest'ultima dai poteri di una ragazza invisibile che serba rancore verso Noah per l'uccisione del padre. Nel decimo episodio si recherà da Peter per dargli un indirizzo, in modo da aiutarlo a scoprire la verità sul recente passato di Nathan. Tale indirizzo si rivelerà poi essere quello di un magazzino dove è nascosto il vero corpo di Nathan.

Poteri e abilità[modifica | modifica sorgente]

L'Haitiano è in grado di cancellare la memoria di tutte le persone. È in grado sia di cancellare singoli ricordi mirati, sia di generare un'amnesia totale. Inoltre, semplicemente con la sua presenza, può disattivare i poteri di tutti i soggetti avanzati che si trovano nelle sue vicinanze. Non usa mai i poteri per proprio conto, la maggior parte delle volte lo fa per eseguire gli ordini del suo partner presso l'Impresa Noah Bennet.

televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione