Haim Gouri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Haim Gouri

Haim Gouri, o anche Chaim Guri (in ebraico: חיים גורי?; Tel Aviv, 1922), è un poeta, scrittore, regista e giornalista israeliano.

Vita[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1941 Guri si arruolò nella Palmach. Nell'estate del 1947 fu inviato in Ungheria e Cecoslovacchia per organizzare il trasferimento in Palestina dei superstiti dell'Olocausto. Ha combattuto nella Guerra dei Sei Giorni e ha servito in qualità di ufficiale docente nel Sinai durante la Guerra del Kippur. Negli anni 1950-52 ha studiato letteratura ebraica, filosofia e cultura francese alla Hebrew University di Gerusalemme.

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Guri ha ricevuto il Premio Bialik per la Letteratura nel 1975 e il Premio Israele per la Poesia nel 1988. Il film The 81st Blow, che lui stesso ha scritto, co-prodotto e co-diretto, è stato nominato per il Premio Oscar del 1974 nella categoria documentari. Tale film fa parte di una drammatica trilogia della Shoah, che include The Last Sea e Flames in the Ashes.

Le sue poesie sono state pubblicate antologicamente in 22 lingue.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Poesie[modifica | modifica wikitesto]

Poesie pubblicate in ebraico:

  • Pagina web intitolata "Haim Gouri" sul sito di The Institute for the Translation of Hebrew Literature
  • Pirhei Esh ("Fiori di fuoco, anni di fuoco"), 1949
  • Ad A lot Ha-Shahar ("Fino all'alba"), poesie e diario di guerra, 1950
  • Shirei Hotam ("Poems of the Seal"), 1954
  • Shoshanat Ruhot ("Compass Rose"), 1960
  • Tnuah Le-Mag'ah ("Movement to Touch"), 1968
  • Mar'ot Gihazi ("Visioni Gehazi"), 1974
  • Ad Kav Ha-Nesher ("La linea dell'aquila"), 1975
  • Ayuma 1979
  • Mahbarot Elul ("Fine dell'estate"), 1985
  • Heshbon Over ("Conto corrente, Scelta di poesie"), 1988
  • Ha-Ba Aharai ("Poesie"), 1994
  • Milim Be-Dami Holeh Ahavah ("Parole nel sangue malato d'amore"), antologia di poesie in traduzione inglese dal titolo Words in My Love-Sick Blood, trad: Stanley F. Chyet, Detroit: Wayne State University Press, 1996, ISBN 0-8143-2594-7.
  • Ha-Shirim ("Le poesie"), in due volumi, 1998

Romanzi[modifica | modifica wikitesto]

Tradotti in inglese:

  • The Chocolate Deal (1965). New York: Holt, Rinehart & Winston, 1968, ISBN 1-125-15196-X. Detroit: Wayne State University Press, 1999, ISBN 0-8143-2800-8.
  • The Crazy Book (Il Libro pazzo, 1971)
  • The Interrogation, The Story of Reuel (L'interrogatorio, La storia di Reuel, 1980)

Saggistica[modifica | modifica wikitesto]

  • Facing the Glass Booth: the Jerusalem Trial of Adolf Eichmann (Davanti alla gabbia di vetro: il processo di Adolf Eichmann a Gerusalemme, 1962). Detroit: Wayne State University, 2004, ISBN 0-8143-3087-8.
  • Pages of Jerusalem (Pagine di Gerusalemme, 1968), annotazioni.

Documentari[modifica | modifica wikitesto]

  • Ha-Makah Hashmonim V'Echad (The 81st Blow – L'81º colpo, 1974), distribuito con sottotitoli inglesi dalla "American Federation of Jewish Fighters, Camp Inmates and Nazi Victims"
  • Ha-Yam Hà haron (The Last Sea – L'ultimo mare, 1980)
  • Pnei Hamered (Flames in the Ashes - Fiamme nelle ceneri, 1985)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 69036415