Haemonchus contortus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Haemonchus contortus
Haemonchus contortus.jpg
Uovo di H. contortus
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Aschelmintae
Phylum Nematoda
Classe Secernentea
Ordine Strongylida
Famiglia Trichostrongylidae
Genere Haemonchus
Specie H. contortus
Nomenclatura binomiale
Haemonchus contortus

Lo Haemonchus contortus è un verme parassita nematode che infesta l'abomaso dei ruminanti ed in particolare a quelli appartenenti al genere ovis e capra.

È il parassita che crea i maggiori danni economici a livello mondiale nell'allevamento di capre e pecore.[1] Studi inerenti il problema hanno individuato che la pecora rossa Masai conosciuta anche come pecora Tanganica è particolarmente resistente al parassita H. contortus e quindi adatta ad essere incrociata con altre razze per contenere le infestazioni[2].

Morfologia[modifica | modifica wikitesto]

I vermi adulti di sesso maschile sono più piccoli, 10-20 mm, mentre le femmine variano tra i 20 e i 30 mm. Il corpo biancheggiante della femmina è ben caratterizzato dall'intestino rosso che l'avvolge ed è per questo che in lingua inglese è anche chiamato "barber's pole worm" (verme palo da barbiere).

Un tipico palo da barbiere, l'insegna ricorda l'aspetto del parassita

Possiede un esofago capillare e si nutre del sangue dell'ospite dopo aver perforato la mucosa gastrica. La sua spiccata ematofagia comporta, per gli animali più colpiti, una forte anemia che può condurre anche alla morte. Un ospite infestato da 5.000 H. contortus può perdere fino a 250 ml di sangue al giorno.[3]

La diagnosi è effettuabile tramite la ricerca di uova nelle feci. Le femmine sono capaci di deporre anche 10.000 uova al giorno[4]che vengono poi espulse dall'animale ospite tramite le feci. Le uova si diffondono sui terreni, contaminandoli, ed infetteranno altri animali che poi pascoleranno su quei terreni attraverso l'erba.
Questi vermi si diffondono soprattutto nei mesi estivi in quanto preferiscono il caldo umido infatti sono diffusi principalmente nelle aree tropicali e subtropicali. Il parassita è endemico anche in alcune zone europee in Russia ed in Italia[5].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Indiana Animal Disease Diagnostic Laboratory
  2. ^ Pecora rossa Masai - Kenya - Razze | Arca del Gusto | Fondazione Slow Food per la biodiversità ONLUS
  3. ^ IMPLICAZIONI PARASSITOLOGICHE NEL BENESSERE DELLA PECORA E DELLA CAPRA di Cringoli e Manfredi da http://www.sipaoc.it/documenti/2011/Il-benessere-nei-piccoli-ruminanti-Atti.pdf
  4. ^ Life Cycle of Haemonchus contortus
  5. ^ ADW: Haemonchus contortus: INFORMATION

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

animali Portale Animali: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di animali