Hadash

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Hadash
חד"ש - חזית דמוקרטית לשלום ולשוויון
ة للسلام وللمساواة
Leader Mohammad Barakeh
Stato Israele Israele
Fondazione 1977
Ideologia Comunismo[1][2]
Socialismo
Cooperazione arabo-israeliana
Collocazione Sinistra radicale
Seggi Knesset
4 / 120
Sito web hadash.org.il

Hadash, acronimo dell'ebraico haHazit haDemokratit leSHalom veleShivyon (In italiano: Fronte Democratico per la Pace e l'Uguaglianza, in Lingua ebraica: חד"ש - חזית דמוקרטית לשלום ולשוויון; Lingua araba: الجبهة الديمقراطية للسلام وللمساواة) è un partito politico israeliano di sinistra.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque nel 1977 dall'unione del Partito Comunista di Israele (Rakah) con parte del movimento delle Pantere Nere e altri gruppi di sinistra. Il partito si definisce Arabo-ebraico e la maggioranza dei suoi leader e votanti sono arabi israeliani.

Piattaforma politica[modifica | modifica wikitesto]

Il partito si definisce non-sionista e supporta la politica dei "due popoli-due stati". Sostiene l'evacuazione di tutti gli insediamenti israeliani e l'abbandono dei Territori occupati dopo la Guerra dei sei giorni a favore della creazione di uno Stato palestinese. Sostiene inoltre il diritto al ritorno o la compensazione per i rifugiati palestinesi e persegue la cooperazione arabo-ebraica e il superamento di ogni discriminazione su base etnica in Israele.

La piattaforma politica si basa inoltre sulla difesa dei diritti dei lavoratori, sullo sviluppo dei servizi sociali, sulle garanzie democratiche, sull'eguaglianza tra i sessi e sulla protezione dell'ambiente.

Risultati elettorali[modifica | modifica wikitesto]

  • Ottava Knesset: 4 parlamentari
  • Nona Knesset: 6 parlamentari
  • Decima Knesset: 4 parlamentari
  • Undicesima Knesset: 5 parlamentari
  • Dodicesima Knesset: 7 parlamentari
  • Tredicesima Knesset: 4 parlamentari
  • Quattordicesima Knesset: 3 parlamentari
  • Quindicesima Knesset: 3 parlamentari
  • Sedicesima Knesset: 2 parlamentari
  • Diciassettesima Knesset: 3 parlamentari
  • Diciottesima Knesset: 4 parlamentari

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Israel: Background and Relations with the United States CRS Issue Brief for Congress, 18 May 2006
  2. ^ Israel gets first Muslim minister Al Jazeera, 28 January 2007