Hacelia attenuata

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Stella arancio
Hacelia attenuata.jpg
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Ramo Bilateria
Superphylum Deuterostomia
Phylum Echinodermata
Subphylum Eleutherozoa
Superclasse Asterozoa
Classe Asteroidea
Ordine Valvatida
Sottordine Granulosina
Famiglia Ophidiasteridae
Genere Hacelia
Specie H. attenuata
Nomenclatura binomiale
Hacelia attenuata
Gray, 1840

Hacelia attenuata, conosciuta comunemente come stella arancio, è una stella marina della famiglia Ophidiasteridae.

Habitat e distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Reperibile su fondale duro, coralligeno, da 3 a 150 metri di profondità, normalmente sotto i 10, spesso in grotta. Essendo una specie termofila tende ad essere poco diffusa nel Mar Mediterraneo settentrionale, più frequente nel Mar Adriatico meridionale, nel Mar di Marmara e nel Mare Egeo.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Braccia lunghe, coniche, tozze alla base, corpo centrale piccolo, di colore arancio da giovani e man mano tendenti al rosso acceso.
Fino a 30 centimetri di diametro.

Comportamento[modifica | modifica wikitesto]

Specie termofila e sciafila.

Alimentazione[modifica | modifica wikitesto]

Si nutre di spugne.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Egidio Trainito, Atlante di flora e fauna del Mediterraneo, 2004ª ed., Milano, Il Castello, 2004, ISBN 88-8039-395-2.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

animali Portale Animali: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di animali