HD 131511

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
HD 131511
Mappa della costellazione di BooteMappa della costellazione di Boote
Classificazione nana arancione
Classe spettrale K2V
Distanza dal Sole 38 anni luce
Costellazione Boote
Redshift -29,00 ± 5,00
Coordinate
(all'epoca J2000.0)
Ascensione retta 14h 53m 23,7664s
Declinazione +19° 09′ 10,074″
Lat. galattica 023,5506°
Long. galattica +60,9355°
Dati fisici
Raggio medio 0,82[1] R
Massa
0,93[2] M
Temperatura
superficiale
5311[1] (media)
Luminosità
0,48[1] L
Metallicità 120% rispetto al Sole[1]
Dati osservativi
Magnitudine app. 6,01
Magnitudine ass. 5,69
Parallasse 86,69 ± 0,81 mas
Moto proprio AR: -442,77 mas/anno
Dec: 216,85 mas/anno
Velocità radiale ) -29 ± 5 km/s
Nomenclature alternative
LSPM J1453+1909, SBC9 820, AG +19 1397, GJ 567, LTT 14413, ASCC 871314, GSC 01481-00694, 2MASS J14532374+1909104, SPOCS 625, BD +19 2881, HD 131511, NLTT 38694, TYC 1481-694-1, CABS 120, HIC 72848, NSV 6847, UBV 12969, Ci 20 894, HIP 72848, PLX 3367, UBV M 20439, 2E 1451.1+1921, HR 5553, PPM 130966, USNO -B1.0 1091-00230934, 2E 3344, IRAS 14511+1921, RBS 1441, uvby98 100131511 V, EUVE J1453+19.1, LAL 27137, RX J1453.4+1909, YPAC 180, GC 20037, LFT 1153, 1RXS J145324.3+190915, YZ 19 5383, GCRV 8648, LHS 5279, SAO 101276, [ZEH2003] RX J1453.4+1909 1

HD 131511, nota anche con la sigla di stella variabile DE Boötis, è una stella binaria di magnitudine 6,01 situata nella costellazione di Boote. Dista 37,5 anni luce dal sistema solare[3].

Osservazione[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta di una stella situata nell'emisfero celeste boreale; grazie alla sua posizione non fortemente boreale, può essere osservata dalla gran parte delle regioni della Terra, sebbene gli osservatori dell'emisfero nord siano più avvantaggiati. Nei pressi del circolo polare artico appare circumpolare, mentre resta sempre invisibile solo in prossimità dell'Antartide. La sua magnitudine pari a 6 la pone al limite della visibilità ad occhio nudo, pertanto per essere osservata senza l'ausilio di strumenti occorre un cielo limpido e possibilmente senza Luna.

Il periodo migliore per la sua osservazione nel cielo serale ricade nei mesi compresi fra fine marzo e agosto; da entrambi gli emisferi il periodo di visibilità rimane indicativamente lo stesso, grazie alla posizione della stella non lontana dall'equatore celeste.

Caratteristiche fisiche[modifica | modifica wikitesto]

DE Boötis è una binaria spettroscopica in cui la principale è una stella nana arancione di sequenza principale e tipo spettrale K2V, classificata come variabile RS Canum Venaticorum; la sua magnitudine fluttua da 5,97 a 6,04 in un periodo di 10,39 giorni[4].

La componente secondaria, la cui massa è stimata in 0,45 volte quella del Sole, dista mediamente 0,52 UA dalla principale[5]. L'orbita della secondaria è piuttosto eccentrica (ε = 0,51) e il periodo orbitale è di 125,4 giorni.

la magnitudine assoluta combinata è di 5,7 e la sua velocità radiale positiva indica che la stella si sta allontanando dal sistema solare.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Abundances of stars hosting planets (Ghezzi+, 2010)
  2. ^ Stellar parameters of nearby cool stars (Takeda+, 2007)
  3. ^ Extended Hipparcos Compilation (XHIP) (Anderson+, 2012)
  4. ^ General Catalogue of Variable Stars (Samus+ 2007-2012)
  5. ^ Bonavita, M.; Desideria, S., The frequency of planets in multiple systems in Astronomy and Astrophysics, vol. 468, nº 2, 2007.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

stelle Portale Stelle: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di stelle e costellazioni