Hėrlėn

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Hėrlėn
Hėrlėn
Stati Mongolia Mongolia
Cina Cina
Suddivisioni Hėntij
Dornod
Lunghezza 1 254 km
Portata media 15,3 m³/s[1]
Bacino idrografico 116400 km²
Nasce monti Hėntij
Sfocia lago Hulun

Il fiume Hėrlėn (in mongolo Хэрлэн гол, Hėrlėn gol; cinese 克鲁伦河, Kèlǔlún hé) scorre nella Mongolia orientale e sfocia nel lago Hulun (Хулун Нур), nella Mongolia Interna, in Cina.

Percorso[modifica | modifica sorgente]

Il fiume ha origine sul versante meridionale dei monti Hėntij, vicino al monte Burhan Haldun (Бурхан Халдун), 180 km circa a nord-est di Ulaanbaatar.

Il fiume scorre poi prevalentemente in direzione est attraverso la provincia del Hėntij; tocca la città di Ôndôrhaan e poi Čojbalsan, nel Dornod, dove ha una portata media di 15,3 m³/s. Entra poi in Cina, nella Mongolia Interna sfociando dopo 164 km nel lago di Hulun 48°45′N 117°07′E / 48.75°N 117.116667°E48.75; 117.116667.

Sistema Hėrlėn-Argun'-Amur[modifica | modifica sorgente]

Il sistema Hėrlėn-Argun'-Amur

In anni particolarmente piovosi, il lago Hulun, che non ha normalmente emissari, lascia defluire (ad est) le sue acque che raggiungono il fiume Argun', affluente dell'Amur dando così luogo ad un sistema fluviale fra i più lunghi al mondo: 5.054 km.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ UNESCO - Kerulen - Station : Choibalsan