Höga kusten

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Flag of UNESCO.svg Bene protetto dall'UNESCO Flag of UNESCO.svg
UNESCO World Heritage Site logo.svg Patrimonio dell'umanità
La "Höga kusten" e l'arcipelago Kvarken
(EN) Kvarken/Merenkurkku och Höga kusten
Höga Kusten, Gulf Rödviken near Ullånger, Sweden.jpg
Tipo Naturali
Criterio (viii)
Pericolo Non in pericolo
Riconosciuto dal 2000
Scheda UNESCO (EN) Scheda
(FR) Scheda

La Höga kusten è una parte della costa svedese che si affaccia sul Golfo di Botnia, situata nelle municipalità di Kramfors, Härnösand e Örnsköldsvik, nella contea di Västernorrland. L'area si estende su di una superficie estremamente irregolare di oltre 1.400 chilometri quadrati, 800 dei quali nel golfo, comprendente una gran quantità di isolette, laghi e basse colline che sono il risultato dei processi che seguirono l'ultima glaciazione, il ritiro dei ghiacci e la formazione di nuove terre dal mare.

Qui è stato per la prima volta riconosciuto e studiato il processo detto di isostasia; in virtù dell'importanza di questa regione nello studio delle Scienze della Terra, nel 2000 la Höga kusten è stata inserita nell'elenco dei Patrimoni dell'umanità dell'UNESCO. Nel 2006 l'area del Patrimonio dell'umanità è stata estesa per comprendere anche l'arcipelago delle Kvarken, un gruppo di isole del Golfo di Botnia diviso fra la Svezia e la Finlandia.

Al suo interno si trova il parco nazionale Skuleskogen.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]