Gwen John

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Gwen John (Haverfordwest, 22 luglio 1876Dieppe, 13 settembre 1939) è stata una pittrice gallese.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Gwen John nacque il 22 luglio 1876 a Haverfordwest, nel Galles.

Come il fratello Augustus John, anche Gwen studiò alla scuola d’arte di Londra, dal 1895 al 1898.
Si trasferì poi a Parigi, dove continuò gli studi artistici sotto la guida di James Whistler, cominciando ad esibire i propri lavori sia a Londra che a Parigi.
Nel 1906 a Parigi conobbe lo scultore Auguste Rodin, per il quale fece la modella, diventandone poi amante.

La maggior parte dei suoi lavori artistici erano dei ritratti in piccola scala e nature morte.
I ritratti raffiguravano generalmente donne, di solito sedute e con le mani sul grembo; amante della natura e degli animali, dipinse anche molte immagini di gatti.
Artista eclettica, era capace sia di abbozzare donne e bambini dal vero che di servirsi di modelli in studio.
Le capitò spesso di dipingere lo stesso soggetto ripetutamente, imitando in questo Monet.
La sua pittura si basava su toni ridotti e colori molto delicati, in contrasto con la tavolozza più vivace del fratello.
Sebbene messa in ombra dal suo popolare fratello, secondo molti, tra cui lo stesso Augustus John, era Gwen ad avere più talento, anche se non ricevette gli stessi riconoscimenti.

Morì a Dieppe il 13 settembre 1939.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 57417858 LCCN: n77003130

pittura Portale Pittura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pittura