Guy Steele

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Guy Lewis Steele, Jr. (Missouri, 2 ottobre 1954) è un informatico statunitense, autore di Common Lisp: The Language e l'editore di The Hacker's Dictionary.

Come ricercatore senior alla compagnia di supercomputer Thinking Machines ha aiutato a definire e promuovere un versione parallela di Lisp chiamata *Lisp (star lisp). Nel 1994 entrò nella Sun Microsystems e fu invitato da Bill Joy a divenire uno dei primi membri della squadra di Java.

Guy Steele, nativo del Missouri (USA), ricevette il Bachelor degree (AB) dall'università di Harvard (1975) e un Master degree (SM) oltre che il dottorato di ricerca (PhD) in Informatica dal MIT negli anni 1977 e 1980. Prima di lavorare per Thinking Machines, fu assistente di informatica alla Carnegie Mellon University.

Nel 1988 ha ricevuto il Grace Murray Hopper Award dalla ACM. È stato nominato ACM Fellow nel 1994.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie