Gustav Kunze

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gustav Kunze

Gustav Kunze (Lipsia, 4 ottobre 1793Lipsia, 30 aprile 1851) è stato un entomologo, botanico e docente di zoologia tedesco principalmente interessato a felci ed orchidee.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Kunze aderì alla Wernerian Natural History Society di Edimburgo nel 1817. Successivamente divenne professore di Zoologia all'Università di Lipsia e nel 1837 fu nominato direttore dei Giardini Botanici di Lipsia. Nel 1851 fu eletto come membro straniero dell'Accademia Reale Svedese delle Scienze.

Il genere di piante Kunzea fu così nominato in suo onore[1].

Opere[modifica | modifica sorgente]

  • (DE) Beiträge zur Monographie der Rohrkäfer. Neue Schrift. Naturf. Ges. Halle, 2 (4): 1-56. (1818).
  • (DE) Zeugophora (Jochträger) eine neue Käfergattung. Neue Schrift. Naturf. Ges. Halle, 2 (4):. 71-76.(1818).

Collezioni[modifica | modifica sorgente]

La sua collezione si trova presso il Naturkundemuseum Leipzig (Museo di Storia Naturale di Lipsia).

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Rodger W. Elliot, Jones David L.; Blake Trevor, Encyclopaedia of Australian Plants Suitable for Cultivation: Volume 6 (K-M), Port Melbourne, Lothian Press, 1993, p. 15, ISBN 0-85091-589-9.


Kunze è l'abbreviazione standard utilizzata per le piante descritte da Gustav Kunze.
Elenco delle piante assegnate a questo autore dall'IPNI
Consulta la lista delle abbreviazioni degli autori botanici.


Controllo di autorità VIAF: 42593568 LCCN: n2009185057