Guillaume Warmuz

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Guillaume Warmuz
Dati biografici
Nazionalità Francia Francia
Altezza 187 cm
Peso 83 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore (ex portiere)
Ritirato 2007 - calciatore
Carriera
Giovanili
1977-1987 Blanzy
Squadre di club1
1987-1988 INF Clairefontaine INF Clairefontaine 17 (-?)
1988-1990 O. Marsiglia 2 O. Marsiglia 2 29 (-?)
1989-1990 O. Marsiglia O. Marsiglia 0 (-0)
1990-1992 Louhans-Cuiseaux Louhans-Cuiseaux 68 (-?)
1992-2002 Lens Lens 351 (-?)
1996-1997 Lens 2 Lens 2 1 (-?)
2003 Arsenal Arsenal 0 (-0)
2003-2005 Bor. Dortmund Bor. Dortmund 25 (-37)
2003-2004 Bor. Dortmund II Bor. Dortmund II 4 (-2)
2005-2007 Monaco Monaco 23 (-20)
Nazionale
1990-1991 Francia Francia U-21 10 (-?)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Guillaume Warmuz (Saint-Vallier, 22 maggio 1970) è un ex calciatore francese, di ruolo portiere.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Sposatosi con Isabelle nel maggio del 1991, ha avuto due figli dalla moglie: Mathieu, nato nel 1994 e Lucas, nato nel 1999. La madre gestisce un ristorante vicino a Creusot.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica sorgente]

Non era un para-rigori: su 15 tiri dal dischetto non riuscì a respingerne nessuno. Taiwo fallì un rigore contro Warmuz nella sfida contro il suo ex Marsiglia (2-1).[1]

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Durante la sua carriera veste le casacche di Clairefontaine, Marsiglia, Louhans, Lens, Arsenal, Borussia Dortmund e Monaco, società nella quale termine la carriera. Vanta 517 presenze nei vari campionati, 351 incontri di Ligue 1 con il Lens e 41 sfide europee.

Dopo aver iniziato a giocare con la divisa del Clairefontaine, nel 1988 viene ingaggiato dal Marsiglia che lo tiene nella squadra riserve. Ceduto in seconda divisione, al Louhans, viene acquistato dal Lens nel 1992. Gioca tutte le partite di campionato delle prime tre stagioni, rimanendo titolare anche nella stagione seguente. Il 27 aprile del 1996 si rompe i legamenti crociati esterni del ginocchio destro, ritornando a scendere sui campi di gioco solo nel dicembre successivo. Ritornato titolare si rende protagonista della vittoria del titolo francese del 1998 subendo solo 30 reti in 34 giornate di campionato. Nel 1999 vince la coppa di lega con il Lens. Nel gennaio del 2003 diviene il terzo portiere dell'Arsenal, non scendendo mai in campo. Nell'estate del 2003 viene comprato dal Borussia Dortmund, che lo tiene in panchina nella prima metà della stagione. Warmuz gioca tutti gli incontri da gennaio a giugno 2004. Inizia la sua seconda stagione tedesca giocando i primi otto incontri di campionato, perdendo il posto da titolare nell'ottobre del 2004. Ritornato in patria, gioca solo parte della stagione 2005-2006.

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Tra il 1990 e il 1991 gioca una decina d'incontri con l'Under-21.

Dopo il ritiro[modifica | modifica sorgente]

Durante il febbraio del 2008 diviene direttore generale del Gueugnon, squadra che fatica a risollevarsi dall'ultimo posto in campionato, retrocedendo a fine stagione. Si dimette dopo una sola settimana con la motivazione di non voler licenziare l'allenatore Alex Dupont dopo che aveva rimediato un'altra sconfitta.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Competizioni nazionali[modifica | modifica sorgente]

Lens: 1997-1998
Lens: 1998-1999

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Marsiglia 2-1 Monaco, Transfermarkt.it, 27 novembre 2005. URL consultato il 10 novembre 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]