Guglielmo Agnelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Frà Guglielmo Agnelli (Pisa, 1238 circa – Pisa, 1313 circa) è stato uno scultore e architetto italiano.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

L'Arca di San Domenico

Agnelli fu allievo di Nicola Pisano, il quale portò agli splendori la scultura ispirandosi all'arte greca e romana.

Guglielmo Agnelli entrò a far parte dell'Ordine dei Domenicani nel 1257 a Pisa.

Il suo miglior lavoro è costituito dalla serie di meravigliosi rilievi eseguiti, insieme a Nicola Pisano, per la famosa arca di San Domenico nella Basilica di San Domenico a Bologna.

Nel 1293 lavorò presso il Duomo di Orvieto.

Nel 1304 ritornò nella sua città natale, Pisa, per eseguire alcune opere di scultura e architettura, e dove lavorò sulla facciata della Chiesa di San Michele in Borgo, realizzando bassorilievi storici.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]