Guardie Rosse

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Disambigua compass.svg A questo titolo corrispondono più voci, di seguito elencate.
Questa è una pagina di disambiguazione; se sei giunto qui cliccando un collegamento, puoi tornare indietro e correggerlo, indirizzandolo direttamente alla voce giusta. Vedi anche le voci che iniziano con o contengono il titolo.

Più volte, nella storia, si ebbero gruppi denominati Guardie Rosse, nel corso di rivoluzioni di carattere comunista e più specialmente marxista-leninista.

Il nome venne usato per la prima volta nella Rivoluzione d'Ottobre del 1917. A seguito di questo importante evento, le Guardie Rosse si diffusero in quasi tutti i paesi dell'Europa occidentale, dove erano delle vere e proprie milizie.

Molto tempo dopo i moti rivoluzionari bolscevichi, nel corso della Rivoluzione culturale, in Cina nacque il movimento delle Guardie Rosse, di ispirazione maoista, che soleva tenere grandi manifestazioni di massa dove accusava di revisionismo alcuni dirigenti cinesi; esso andò scemando dopo la morte di Mao nel 1976, anche se la loro dissoluzione definitiva avvenne con Deng Xiaoping e la sua totale critica della Rivoluzione culturale.