Guardia Volontaria Serba

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Guardia Volontaria Serba
Српска добровољачка гарда
Tigrovizastava.jpg
Stemma
Descrizione generale
Attiva 1990 - 1996
Nazione bandiera Serbia
Tipo gruppo paramilitare
Ruolo truppe irregolari in azione congiunta con lo JNA
Dimensione circa 10.000 uomini
Guarnigione/QG Erdut, Belgrado
Soprannome Tigri o Tigri di Arkan
Mascotte cucciolo di tigre
Battaglie/guerre Battaglia di Vukovar
Reparti dipendenti
Comandanti
Comandanti degni di nota Željko Ražnatović
Simboli
Primo distintivo SPP SrbDobGarda.jpg

[senza fonte]

Voci su unità militari presenti su Wikipedia

La Guardia Volontaria Serba - SDG (serbo: Српска добровољачка гарда/Srpska dobrovoljačka garda) è stato un gruppo paramilitare di volontari fondato e guidato da Željko Ražnatović, meglio noto come comandante Arkan, durante le Guerre jugoslave. Il gruppo anche noto con l'appellativo di Tigri o Tigri di Arkan (serbo: Арканови Тигрови, Arkanovi Tigrovi), fu attivo nei combattimenti in Croazia (1991-1992), Bosnia ed Erzegovina (1992-1995) ed in Kosovo (1998-1999).

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Alcuni degli ex membri ora fanno parte di gruppi ultras molto violenti di varie squadre serbe, tra cui la Stella Rossa Belgrado.

Membri degni di nota[modifica | modifica wikitesto]


Note[modifica | modifica wikitesto]


Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Guerra Portale Guerra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Guerra