Grus grus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Gru cenerina
Kranich.jpg
Gru cenerina (Grus grus)
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Ordine Gruiformes
Famiglia Gruidae
Genere Grus
Specie G. grus
Nomenclatura binomiale
Grus grus
(Linnaeus, 1758)
Nomi comuni

Gru eurasiatica o gru cenerina

La gru cenerina o gru eurasiatica (Grus grus Linneo, 1758) è un uccello che appartiene alla famiglia Gruidae.[2]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Questa gru è alta circa 120 cm e può pesare fino a 7 kg. L'apertuta alare è di 180–240 cm. Come dice il nome, il colore prevalente nel piumaggio della gru cenerina è il grigio, con il collo bianco e nero e una macchia rossa sulla testa. La coda è a pennacchio.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Migrazione della Grus grus

██ areale estivo

██ areale invernale

Questo uccello si può trovare nelle parti settentrionali dell'Europa e dell'Asia occidentale. Si contano circa 210.000-250.000 esemplari di cui il numero maggiore lo si osserva nella Russia e nella Scandinavia. In Inghilterra si estinse durante il XVII secolo ma venne poi reintrodotta e ora stanno lentamente aumentando.

È un uccello migratore capace migrare dal Nord Europa e dal Nord Asia fino al Marocco, all'Etiopia all'Europa Meridionale e all'Asia meridionale con i classici stormi a V.

Galleria[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) BirdLife International 2012, Grus grus in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.2, IUCN, 2014.
  2. ^ (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Gruidae in IOC World Bird Names (ver 4.2), International Ornithologists’ Union, 2014. URL consultato il 13 maggio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Grus grus in Avibase - il database degli uccelli nel mondo, Bird Studies Canada.
uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli