Gruppo montuoso di Monte Giano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 42°25′57.39″N 13°06′33.97″E / 42.432608°N 13.109436°E42.432608; 13.109436

Gruppo montuoso di Monte Giano
Gruppo montuoso di Monte Giano
Continente Europa
Stati Italia Italia
Catena principale Appennino centrale
Cima più elevata Monte Giano (1.820 m s.l.m)

Il Gruppo montuoso di Monte Giano si trova nell'Appennino centrale, presso il confine tra Lazio e Abruzzo e lo spartiacque appenninico.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

La montagna si trova in provincia di Rieti a nord-est di Antrodoco e domina, con una prominenza di circa 1300 m, la parte bassa delle Gole del Velino che lo separa dal massiccio del Terminillo a ovest, con il gruppo montuoso del Monte Nuria a sud e quello di Monte Calvo a est che ne rappresenta la naturale prosecuzione geomorfologica, a nord si collega direttamente ai Monti Reatini, mentre verso nord-est guarda verso la Piana di Cascina.

Deve una certa notorietà alla scritta "DVX" (duce, dal latino dux, ducis), posta sul versante ovest, composta da alberi di pino e visibile da diversi chilometri di distanza avvicinandosi ad Antrodoco sulla via Salaria. La pineta, di circa otto ettari è composta da circa 20.000 pini e fu realizzata durante il periodo fascista dalla Scuola Allievi Guardie Forestali di Cittaducale nel 1939, con il contributo di numerosi giovani del posto, come omaggio a Benito Mussolini. Il rimboschimento fu realizzato sul versante nord-ovest ove si trovava originariamente una costa calcarea desolata. La scritta, visibile nelle giornate di poca foschia anche da Roma, è patrimonio artistico e monumento naturale unico in Italia e nel mondo ed è stata recentemente restaurata con i fondi regionali nell'estate del 2004[1].

Sulla pendici della montagna sono presenti le essenze tipiche della macchia mediterranea: roverelle, querce, aceri, che giungono fino ai 1200/1300 m. Oltre i 1300 metri iniziano a trovarsi i Faggi che sul versante ovest arrivano fino a circa 1700 metri.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La scritta Dux sul Monte Giano ad Antrodoco, foroitalico.altervista.org.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

montagna Portale Montagna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di montagna