Gruppo Giochi Preziosi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gruppo Giochi Preziosi S.p.A.
Stato Italia Italia
Tipo S.p.A.
Fondazione 1978
Fondata da Enrico Preziosi
Sede principale via delle Primule, 5 - Cogliate (amm.e comm.)
via del Lauro, 7 - Milano (sede legale)
Filiali Inghilterra, Germania, Spagna, Francia, Grecia, Turchia
Persone chiave Enrico Preziosi
Settore Beni di Largo Consumo
Prodotti Giocattoli
Dimensioni azienda
Fatturato 940 milioni di euro[1] (2009)
Sito web www.giochipreziosi.it

Gruppo Preziosi S.p.A. è la holding che detiene la proprietà di Giochi Preziosi S.p.A., l'azienda leader del mercato italiano nel settore dei giocattoli fondata nel 1978 da Enrico Preziosi.

Attualmente, è la seconda azienda europea del settore dopo LEGO e quinta a livello mondiale dopo Mattel, Hasbro e Bandai.[senza fonte]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il Gruppo Giochi Preziosi nasce nel 1978 come azienda per il commercio all'ingrosso di giocattoli. Successivamente inizia a sviluppare accordi di distribuzione esclusiva con importanti produttori internazionali di giocattoli.

Il Gruppo Giochi Preziosi comprende:

  • Auguri Preziosi (scolastica e cartoleria)
  • Dolci Preziosi (prodotti dolciari con sorpresa basati su Licenze)
  • Easy Shoes and Wear (calzature bambino e bambina a licenza)
  • GP Tech (ricerca)
  • Grani & Partners (settore promozionale, prodotti collezionabili a licenza)
  • Preziosi Collection (pubblicazioni editoriali distribuite attraverso il canale edicola)
  • Salati Preziosi (snack salati con sorprese basati su Licenze)
  • Toys Center (grandi superfici di vendita per bambini)
  • King Jouet

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Introduzione generale, ricavi netti,, 02 settembre 2011. URL consultato il 2 settembre 2011.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]