Grounding - Gli ultimi giorni di Swissair

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Grounding - Gli ultimi giorni di Swissair
Titolo originale Grounding - Die letzten Tage der Swissair
Lingua originale Tedesco
Paese di produzione Svizzera
Anno 2006
Durata 130 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere documentario
Regia Michael Steiner
Soggetto Jürg Brändli
Tobias Fueter
Michael Sauter
Sceneggiatura Jürg Brändli
Tobias Fueter
Michael Sauter
Produttore Peter-Christian Fueter
Pascal Najadi
Casa di produzione Filmcoopi Zürich
Impuls Home Entertainment
Musiche Adrian Frutiger
Interpreti e personaggi

Grounding - Gli ultimi giorni di Swissair (titolo originale: Grounding - Die letzten Tage der Swissair) è un film diretto da Michael Steiner, uscito nel gennaio 2006, che narra gli eventi avvenuti il 2 ottobre 2001 quando vennero interrotte le operazioni di volo degli aerei della Swissair, la compagnia aerea Svizzera. In quell'occasione gli aerei restarono fermi al suolo costringendo gli equipaggi ed i passeggeri a sbrigarsela da soli. Il film racconta inoltre il destino dell'ultimo amministratore delegato della compagnia aerea, Mario Corti, e il destino delle persone che, in seguito al fallimento della Swissair, persero il lavoro.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema