Grotte sacre minoiche

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Curly Brackets.svg
A questa voce o sezione va aggiunto il template sinottico {{Sito archeologico}}
Per favore, aggiungi e riempi opportunamente il template e poi rimuovi questo avviso.
Per le altre pagine a cui aggiungere questo template, vedi la relativa categoria.

Le grotte sacre e i santuari montani dell'antica civiltà minoica sono sparsi per tutto il territorio dell'attuale isola di Creta. La maggior parte degli studiosi concordano sul fatto che le grotte sacre fossero state utilizzate dai minoici per riti religiosi. Mentre tutti i santuari montani hanno statuette d'argilla antropomorfe, soltanto Ida e Psychro le hanno nelle grotte sacre. Parti del corpo in argilla, chiamate anche parti corporee votive, comuni tra i santuari montani, non appaiono in nessuna grotta, eccetto una gamba di bronzo trovata a Psychro.

Grotte sacre orientali e centro-orientali[modifica | modifica wikitesto]

Grotte sacre centro-meridionali[modifica | modifica wikitesto]

Grotte sacre occidentali[modifica | modifica wikitesto]

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Jones, Donald W. 1999 Santuari montani e grotte sacre della Creta minoica ISBN 91-7081-153-9