groff

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
groff
Sviluppatore GNU Project
Sistema operativo Multipiattaforma
Linguaggio
Genere Desktop publishing
Licenza GPL
(Licenza libera)
Sito web GNU Troff (Groff)

groff è il rimpiazzo GNU per i formattatori di testo chiamati troff e nroff. È l'implementazione originale scritta inizialmente in C++ da James Clark ed è modellata su ditroff, ma include anche molte estensioni.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Groff fu sviluppato come free software per fornire un facile rimpiazzo del pacchetto standard AT&T troff/nroff, che al secolo era proprietario, e non era disponibile generalmente sui sistemi UNIX. La prima versione, 0.3.1, fu rilasciata nel giugno 1990. La prima versione stabile, 1.04, venne annunciata nel novembre 1991.

Nel 1999, Werner Lemberg e Ted Harding assunsero il mantenimento e lo sviluppo del programma.[1]

È in corso la creazione di nuove features di Groff, dato che esso è uno dei progetti più importanti tra quelli inerenti al software libero.

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

È uno dei programmi che permette la creazione delle pagine di manuale (man pages), ovvero documentazione online frequentemente utilizzato da utenti Linux.

Groff contiene un grande numero di utilities d'aiuto, preprocessori, e postprocessori come eqn, tbl, pic e soelim. Ci sono diversi macro packages, compresi quelli standard di troff, oltre ovviamente a numerosi aggiornamenti quantitativi e qualitativi.

Casi storici di utilizzo[modifica | modifica sorgente]

Fino a molto recentemente, O'Reilly Media e associati erano editori che facevano pesantemente affidamento su groff per il layout delle pagine e il workflow, un fatto notato nelle colophons di molti dei suoi libri. (Adesso invece la casa realizza i suoi libri principalmente tramite Adobe FrameMaker e QuarkXPress).

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ FFII-Nachrichten 1999 Woche 20.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]