Grega Benedik

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Grega Benedik
Dati biografici
Nazionalità bandiera Jugoslavia
Altezza 183 cm
Peso 82 kg
Sci alpino Alpine skiing pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Slalom speciale
Squadra Jesenice
Ritirato 1990
 

Grega Benedik (Jesenice, 11 maggio 1962) è un ex sciatore alpino jugoslavo. In seguito alla dissoluzione della Jugoslavia, nel 1991 ha assunto la nazionalità slovena.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Slalomista puro originario di Žirovnica, Grega Benedik esordì in Coppa del Mondo il 4 gennaio 1981 a Ebnat-Kappel in Svizzera giungendo decimo in combinata. Partecipa alle Olimpiadi di casa, Sarajevo 1984, senza concludere la gara di slalom.

Dopo alcuni anni interlocutori, il 21 marzo 1987 ottiene l'unica vittoria di carriera, in slalom a Sarajevo. Convocato per i XV Giochi olimpici invernali di Calgary 1988 in Canada conclude con il nono posto lo speciale.

Partecipa all'edizione dei Mondiali di Vail dell'anno seguente, negli Stati Uniti, piazzandosi ottavo sempre tra i pali stretti. Il 12 marzo 1990 termina l'attività agonistica disputando lo slalom di Sälen in Svezia dove chiude 15º.

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 26º nel 1987
  • 1 podio (in slalom speciale):
    • 1 vittoria

Coppa del Mondo - vittorie[modifica | modifica wikitesto]

Data Luogo Paese Disciplina
21 marzo 1987 Sarajevo Jugoslavia Jugoslavia SL

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]