Green Card - Matrimonio di convenienza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Green Card - Matrimonio di convenienza
Green Card - Matrimonio di convenienza.png
Gérard Depardieu e Andie MacDowell in una scena del film.
Titolo originale Green Card
Lingua originale inglese / francese / spagnolo
Paese di produzione USA, Australia, Francia
Anno 1990
Durata 103 min
Colore colore (Technicolor)
Audio sonoro Dolby SR
Rapporto 1,85 : 1
Genere commedia romantica
Regia Peter Weir
Soggetto Peter Weir
Sceneggiatura Peter Weir
Produttore Peter Weir

Jean Gontier, Duncan Henderson coproduttori

Produttore esecutivo Edward S. Feldman
Casa di produzione Touchstone Pictures, Australian Film Finance Corporation (AFFC)
Fotografia Geoffrey Simpson
Montaggio William M. Anderson (con il nome William Anderson)
Musiche Hans Zimmer, Enya
Scenografia Wendy Stites, Christopher Nowak

John H. Anderson e Ted Glass (arredatori)

Trucco Sharon Ilson (supervisore)
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
Premi

Green Card - Matrimonio di convenienza è un film di Peter Weir del 1990.

Nel film compaiono gli attori Gérard Depardieu, Andie MacDowell, Bebe Neuwirth, Gregg Edelman and Ethan Phillips.

Il film conta un Golden Globe per il Miglior Film e una nomination all' Oscar nella categoria Migliore Sceneggiatura Originale.

Trama[modifica | modifica sorgente]

George Faure è un francese a cui viene offerto un lavoro negli Stati Uniti; Brontë Parrish è una orticoltrice. Inizialmente i due si sposano per una pura convenienza, poiché George ha bisogno della green card per poter iniziare il suo lavoro, mentre Bronte desidera un appartamento (con una serra) che può essere affittato solo a coppie sposate.

Andati ad abitare nella nuova casa, i due iniziano a comportarsi come una coppia sposata per ingannare gli ispettori dell'Immigrazione, che indagano sulla legittimità del loro matrimonio.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema