Green (R.E.M.)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Green
Artista R.E.M.
Tipo album Studio
Pubblicazione 8 novembre 1988
Durata 41 min : 01 s
Dischi 1
Tracce 11
Genere Jangle pop
Etichetta Warner Bros. Records
Produttore Scott Litt, R.E.M.
Registrazione Ardent Studios, Memphis, maggio–luglio 1988; Bearsville Studios, Woodstock, NY, luglio–settembre 1988
R.E.M. - cronologia
Album precedente
(1987)
Album successivo
(1991)

Green è il sesto album pubblicato dai R.E.M., venne immesso sul mercato americano il giorno delle elezioni presidenziali del 1988.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Fu il primo LP del gruppo con la major Warner Bros. Con questo disco passarono dall'essere un gruppo universitario a band rock di livello internazionale, anche grazie a singoli di grande impatto come Stand e Orange Crush, oltre alle invettive contro la politica americana di Ronald Reagan, nascoste nel testo di World Leader Pretend, primo brano del gruppo ad avere stampato il testo integrale nell'album.

È un disco molto importante per il gruppo, cominciò la scalata verso il successo planetario, raggiunto con la pubblicazione di Out of Time di 3 anni successivo.

Peter Buck, oltre alle chitarre, aggiunse alla sua strumentazione il mandolino, utilizzato in ben 3 delle 11 canzoni dell'album.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Musica e testi di Bill Berry, Peter Buck, Mike Mills e Michael Stipe

  1. Pop Song 89 - 3:04
  2. Get Up - 2:39
  3. You Are the Everything - 3:41
  4. Stand - 3:10
  5. World Leader Pretend - 4:17
  6. The Wrong Child - 3:36
  7. Orange Crush - 3:51
  8. Turn You Inside-Out - 4:16
  9. Hairshirt - 3:55
  10. I Remember California - 4:59
  11. (Untitled) - 3:10

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock