Greatest Hits (Elton John)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Elton John's Greatest Hits
Artista Elton John
Tipo album Raccolta
Pubblicazione 8 novembre 1974
Durata 47 min : 40 s
Dischi 1 (LP 1974, CD 1992, CD 1995)
Tracce 10 (LP 1974), 11 (CD 1992), 15 (CD 1995)
Genere Pop
Rock
Pop rock
Glam rock
Piano rock
Etichetta MCA Records, Polydor (Stati Uniti/Canada), DJM Records (Regno Unito)
Produttore Gus Dudgeon
Registrazione Marzo 1970 - Gennaio 1974
Certificazioni
Dischi d'oro 1
Dischi di platino 17
Elton John - cronologia
Album precedente
(1974)

Elton John's Greatest Hits è la prima raccolta dei principali successi dell'artista britannico Elton John.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Fu pubblicato l'8 novembre 1974. Dall'album rimasero esclusi alcuni brani quali per esempio Step Into Christmas, Lucy in the Sky with Diamonds (cover dell'omonima versione dei Beatles), The Bitch Is Back, Tiny Dancer e Levon, che nonostante tutto avevano avuto nel minore dei casi un buon successo. Comunque, alcune di queste tracce saranno incluse nel successivo Elton John's Greatest Hits Volume II (1977). Your Song e Border Song erano tratte dall'album Elton John, che lo fece conoscere al grande pubblico, Daniel e Crocodile Rock dall'album Don't Shoot Me I'm Only the Piano Player, Rocket Man e Honky Cat dall'album Honky Chateau, mentre i restanti brani Goodbye Yellow Brick Road, Saturday Night's Alright (For Fighting) e Candle in the Wind (Bennie & The Jets al posto di quest'ultima negli Stati Uniti e in Canada) provenivano dal doppio Goodbye Yellow Brick Road. Infine, Don't Let the Sun Go Down on Me costituiva la nona traccia dell'LP Caribou.

Elton John's Greatest Hits ebbe un grandioso successo commerciale, con oltre 16 milioni di copie vendute (rimase al primo posto per dieci settimane negli Stati Uniti risultando il disco più venduto dell'anno, per undici nel Regno Unito e per cinque in Australia), diventando quindi per sedici volte disco di platino. È al sedicesimo posto nella classifica riguardante i 50 album più venduti negli USA. La rivista Rolling Stone lo ha inserito al 135º posto nella sua lista dei 500 migliori album di tutti i tempi, mentre compare al 117º posto nella classifica dei 500 migliori album in classifica stilata dall'emittente radiofonica Capital Gold nel 2006.

Nel 1992 fu pubblicato come CD con incluse sia Bennie & The Jets (traccia 7) che Candle in the Wind (traccia 8), mentre nel 1995 uscì in Giappone con espansione.

Le tracce[modifica | modifica wikitesto]

Tutte le canzoni sono firmate Elton John/Bernie Taupin.

CD 1992[modifica | modifica wikitesto]

  1. Your Song
  2. Daniel
  3. Honky Cat
  4. Goodbye Yellow Brick Road
  5. Saturday Night's Alright (For Fighting)
  6. Rocket Man
  7. Bennie & The Jets
  8. Candle in the Wind
  9. Don't Let the Sun Go Down on Me
  10. Border Song
  11. Crocodile Rock

CD giapponese 1995[modifica | modifica wikitesto]

  1. Your Song
  2. Skyline Pigeon
  3. Daniel
  4. Crocodile Rock
  5. Goodbye Yellow Brick Road
  6. Take Me to the Pilot
  7. Rock n Roll Madonna
  8. Candle in the Wind
  9. Don't Go Breaking My Heart (con Kiki Dee)
  10. Honky Cat
  11. Saturday Night's Alright for Fighting
  12. Rocket Man
  13. Don't Let the Sun Go Down on Me
  14. Border Song
  15. It's Me That You Need

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Anno Classifica Posizione
1974 Billboard 200 1
1975
1975 Australian Kent Music Report Albums Chart 1
1974 Regno Unito 1
1975

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock