Greatest Generation

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Reparto G.I. dalla 25th Infantry Division nella giungla della Vella Lavella durante l' Operazione Cartwheel (13 settembre 1943).

The Greatest Generation è un termine coniato dal giornalista Tom Brokaw per riferirsi a quella generazione[1] che crebbe negli Stati Uniti durante il disastro della Grande Depressione e che andò a combattere nella Seconda Guerra Mondiale e a quelli che, con la loro produttività all'interno della guerra nell'home front, hanno dato un contributo decisivo alla produzione di armi. Per questo questa fascia della popolazione è anche definita la 'G.I. Generation '.

Il libro di Tom Brokaw[modifica | modifica wikitesto]

Tom Brokaw scrisse nel suo libro del 1998,The Greatest Generation: <<è, credo, la più grande generazione che ogni società abbia mai avuto>>,[2] sostenendo che questi uomini e queste donne non hanno mai combattuto per la fama e il riconoscimento, ma perché era la <<cosa giusta da fare.>>

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Tristram Hunt, One last time they gather, the Greatest Generation in The Observer (London), 6 giugno 2004. URL consultato il 14 luglio 2008.
  2. ^ The greatest generation - Tom Brokaw - Google Boeken, Books.google.com. URL consultato il 16 dicembre 2013.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]