Grazia (titolo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'appellativo di sua grazia (abbreviazione: S.G.) era il trattamento utilizzato dai sovrani di Scozia fino a l'atto di Unione del 1707, documento mediante il quale la Scozia si unì all'Inghilterra.

Il titolo era anche utilizzato per appellare i sovrani d'Inghilterra prima di Enrico VIII.

Attualmente il titolo di sua grazia è usato quando si fa riferimento ai duchi ed alle duchesse di sangue non reale nel Regno Unito (per esempio, "sua grazia il duca di Devonshire"). I duchi di sangue reale, invece, hanno il titolo di altezza reale.

Uso ecclesiastico[modifica | modifica wikitesto]

L'appellativo di "sua grazia" è utilizzato in Inghilterra per designare anche i prelati cattolici. Negli Stati Uniti ed in Canada, invece, vengono usati i titoli più corretti di eccellenza per i vescovi e di eminenza per i cardinali.

Nella Chiesa ortodossa l'appellativo di sua grazia viene utilizzato per vescovi ed abati. Inoltre, il titolo è usato anche per gli arcivescovi ed alcuni vescovi anglicani.