Graupner

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo compositore tedesco, vedi Johann Christoph Graupner.
Graupner GmbH & Co. KG
Logo
Stato Germania Germania
Fondazione 1930 a Wangen (Göppingen)
Fondata da Johannes Graupner
Sede principale Kirchheim unter Teck
Persone chiave Stefan Graupner
Settore modellismo
Prodotti modelli dinamici
Fatturato 40 Mio. EUR (2007)
Dipendenti 168 (2010)
Sito web www.graupner.de

La Graupner è un'azienda tedesca di modellismo.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La Graupner viene fondata nel 1930 a Wangen (Göppingen) da Johannes Graupner già dipendente della “Cannstatt lavorazione legno". Trasferì la sede dell’azienda a Kirchheim e con pochi dipendenti porto Avanti l’attività in locali in affitto. Si rese conto dello sviluppo che stave interessando il settore della costruzione di modelli di barche e aerie. Nel 1935 commercializzò il primo kit di montaggio di aliante “Graubele” . Le competizioni sportive di aeromedelli fece conoscere l’azienda ai giovani. Con venti dipendenti e una nuova sede in locali di proprietà. Nell’estate de 1938 Johannes Graupner estese la produzione ai modelli di imbarcazioni. Nel 1953 improvvisamente morì il fondatore, il figlio Hans Graupner, prese il commando dell’azienda a 24 anni. La madre lo supporto in ogni modo. Divenendo lui stesso un pilota di aeromodelli e migliorando i prodotti dell’azienda Hans Graupner ebbe successo nell’impresa. Di anno in anno l’azienda si ingrandì costantemente. Nel 1954 si tenne la prima competizione UHU a Braunschweig esattamente il 1º agosto. Nel 1956 il premio “DER KLEINE UHU” vede coinvolti 30.000 giovani. Nel 1957 l’azienda iniziò la commercializzazione dei motori O.S. Engines. Nel 1962 un incendio distrusse la fabbrica; la produzione si trasferì a in Henriettenstraße sempre a Kirchheim. Iniziò la cooperazione con la Grundig in ambito radiocomandi. Nel 1967 venne presentato il primo prototipo di motore Wankel con la O.S. Engines al Wankel Institut di Lindau. Nel 1976 venne fondata “EBAGEC” in Guayaquil, Ecuador, essenziale per il reperimento di legno balsa. Nel 1983 iniziò la collaborazione con la JR giapponese nel ramo radiocomandi. Nel 1995 Graupner acquisì la HEIM che produceva elicotteri.

Un radiocomando mc-12 della JR distribuito da Graupner
Una radiotrasmittente-ricevente Bellaphon

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]