Grand Prix Elsy Jacobs

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Festival Elsy Jacobs
Sport Cycling (road) pictogram.svg Ciclismo su strada
Tipo Gara individuale
Categoria Donne Elite
Classe 2.1
Federazione Unione Ciclistica Internazionale
Paese Lussemburgo Lussemburgo
Cadenza Annuale
Apertura aprile/maggio
Partecipanti Variabile
Formula Corsa a tappe
Sito Internet Elsy-jacobs.lu
Storia
Fondazione 2008
Numero edizioni 7 (al 2014)
Detentore Paesi Bassi Anna van der Breggen
Maggiori titoli Paesi Bassi Marianne Vos (3)

Il Festival Luxembourgeois du Cyclisme Féminin Elsy Jacobs è una corsa a tappe femminile di ciclismo su strada che si tiene annualmente nel territorio di Garnich, in Lussemburgo. Fa parte del Calendario internazionale femminile UCI come prova di classe 2.1, ed è intitolato alla ciclista Elsy Jacobs, prima campionessa del mondo su strada.

Organizzato per la prima volta nel 2008, fino al 2011 era disputato come prova in linea (classe UCI 1.1); dal 2012 si tiene invece come corsa a tappe di tre giorni. Fino al 2012 era noto come Grand Prix Elsy Jacobs, ha assunto la denominazione di Festival Elsy Jacobs a partire dall'edizione 2013.

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornato all'edizione 2014.[1][2]

Anno Vincitrice Seconda Terza
2008 Italia Monia Baccaille Lussemburgo Nathalie Lamborelle Italia Marina Romoli
2009 Russia Svetlana Bubnenkova Belgio Grace Verbeke Paesi Bassi Iris Slappendel
2010 Regno Unito Emma Pooley Italia Monia Baccaille Paesi Bassi Andrea Bosman
2011 Paesi Bassi Marianne Vos Germania Judith Arndt Svezia Emma Johansson
2012 Paesi Bassi Marianne Vos Paesi Bassi Annemiek van Vleuten Paesi Bassi Adrie Visser
2013 Paesi Bassi Marianne Vos Italia Giorgia Bronzini Svezia Emma Johansson
2014 Paesi Bassi Anna van der Breggen Paesi Bassi Marianne Vos Stati Uniti Shelley Olds
2015

Galleria fotografica[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ GP Elsy Jacobs (D), www.sitodelciclismo.net. URL consultato il 29 aprile 2013.
  2. ^ GP ELSY JACOBS, www.cyclebase.nl. URL consultato il 29 aprile 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]