Grand Prix Circuit

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Grand Prix Circuit
Grand Prix Circuit.jpg
Sviluppo Random Access, Distinctive Software
Pubblicazione Accolade
Ideazione Mark Cale
Data di pubblicazione 1987
Genere Simulatore di guida
Modalità di gioco Giocatore singolo
Piattaforma ZX Spectrum, Commodore 64, Amstrad CPC, MS-DOS, Amiga, Apple IIGS
Supporto Cassetta, Floppy Disk
Periferiche di input Joystick

Grand Prix Circuit è un videogioco di guida pubblicato per ZX Spectrum, MS-DOS, Apple IIGS, Commodore 64 ed Amstrad CPC. È stato pubblicato nel 1987 dalla Accolade. La versione per PC è invece stata pubblicata nel 1988[1].

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Ci sono otto piste nel videogioco: Brasile, Monaco, Canada, Detroit, Gran Bretagna, Germania, Italia e Giappone. Il giocatore può scegliere una vettura fra la McLaren Honda MP4/4, la Ferrari F1/87/88C o la Williams Judd FW12. In generale, la Ferrari è la più lenta, ma la più maneggevole, mentre la McLaren è la più veloce ma la più difficile da gestire. La Williams è una via di mezzo fra le due caratteristiche. Ci sono cinque livelli di difficoltà e tre modalità di gioco: pratica, evento singolo e campionato.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Grand Prix Circuit (PC). In GameSpot. Retrieved 18 February 2008

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

(EN) Grand Prix Circuit in MobyGames, Blue Flame Labs.

videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi