Gran Premio motociclistico delle Nazioni 1978

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Italia GP delle Nazioni 1978
297º GP della storia del Motomondiale
5ª prova su 13 del 1978
Mugello Racing Circuit track map.svg
Data 14 maggio 1978
Nome ufficiale 56° GP delle Nazioni
Circuito Autodromo Internazionale del Mugello, Scarperia
Percorso 5,245 km / 3,259 US mi
Circuito permanente
Clima sabato pioggia, domenica sole
Risultati
Classe 500
263º GP nella storia della classe
Distanza 29 giri, totale 152,105 km
Pole position Giro più veloce
Stati Uniti Kenny Roberts Stati Uniti Kenny Roberts
Yamaha in 2' 05" 60 Yamaha in 2' 04" 8 a 151,298 km/h
(nel giro 14 di 29)
Podio
1. Stati Uniti Kenny Roberts
Yamaha
2. Stati Uniti Pat Hennen
Suzuki
3. Italia Marco Lucchinelli
Suzuki
Classe 350
240º GP nella storia della classe
Distanza 25 giri, totale 131,125 km
Pole position Giro più veloce
Italia Franco Uncini Australia Gregg Hansford
Yamaha in 2' 10" 59 Kawasaki in 2' 07" 6 a 147,978 km/h
(nel giro 24 di 25)
Podio
1. Sudafrica Kork Ballington
Kawasaki
2. Australia Gregg Hansford
Kawasaki
3. Giappone Takazumi Katayama
Yamaha
Classe 250
266º GP nella storia della classe
Distanza 23 giri, totale 120,635 km
Pole position Giro più veloce
Stati Uniti Kenny Roberts Sudafrica Kork Ballington
Yamaha in 2' 11" 36 Kawasaki in 2' 09" 3 a 146,032 km/h
(nel giro 23 di 23)
Podio
1. Sudafrica Kork Ballington
Kawasaki
2. Australia Gregg Hansford
Kawasaki
3. Italia Franco Uncini
Yamaha
Classe 125
257º GP nella storia della classe
Distanza 20 giri, totale 104,900 km
Pole position Giro più veloce
Italia Eugenio Lazzarini Francia Thierry Espié
MBA in 2' 16" 85 Motobécane in 2' 15" 1 a 139,763 km/h
(nel giro 2 di 20)
Podio
1. Italia Eugenio Lazzarini
MBA
2. Italia Maurizio Massimiani
Morbidelli
3. Austria Harald Bartol
Morbidelli
Classe 50
133º GP nella storia della classe
Distanza 12 giri, totale 62,940 km
Pole position Giro più veloce
Spagna Ricardo Tormo Svizzera Stefan Dörflinger
Bultaco in 2' 30" 33 Kreidler in 2' 28" 1 a 127,494 km/h
(nel giro 8 di 12)
Podio
1. Spagna Ricardo Tormo
Bultaco
2. Francia Patrick Plisson
ABF
3. Belgio Juliaan Vanzeebroeck
Kreidler

Il Gran Premio motociclistico delle Nazioni fu il quinto appuntamento del motomondiale 1978.

Si svolse il 13 e 14 maggio 1978 sul circuito del Mugello (sabato 13 i sidecar, domenica 14 le altre classi) alla presenza di circa 80.000 spettatori, e corsero tutte le classi.

Terza vittoria consecutiva per Kenny Roberts in 500.

In 250 e 350 doppietta Kawasaki, in entrambi i casi con Kork Ballington davanti a Gregg Hansford.

Nuova vittoria per Eugenio Lazzarini e la MBA 125 dopo aver recuperato su Thierry Espié, inizialmente in testa. Ritirato Pierpaolo Bianchi a causa del cambio bloccato.

Lazzarini fu meno fortunato nella 50: il pesarese riuscì ad avviare la moto quando tutti gli altri concorrenti avevano già percorso due giri, e terminò la gara ultimo. A vincere fu Ricardo Tormo.

Nei sidecar nuova vittoria per Rolf Biland e il suo BEO, sempre più criticato dagli avversari.

Classe 500[modifica | modifica sorgente]

Arrivati al traguardo[modifica | modifica sorgente]

Pos Pilota Moto Tempo Punti
1 Stati Uniti Kenny Roberts Yamaha 59' 17" 0 15
2 Stati Uniti Pat Hennen Suzuki +6" 2 12
3 Italia Marco Lucchinelli Suzuki +35" 5 10
4 Stati Uniti Steve Baker Suzuki +40" 4 8
5 Regno Unito Barry Sheene Suzuki +51" 4 6
6 Paesi Bassi Wil Hartog Suzuki +1' 07" 5 5
7 Finlandia Teuvo Länsivuori Suzuki +1' 16" 3 4
8 Svizzera Philippe Coulon Suzuki +2' 04" 1 3
9 Paesi Bassi Boet van Dulmen Suzuki +2' 04" 7 2
10 Italia Gianni Rolando Suzuki +1 giro 1
11 Italia Nico Cereghini Suzuki +1 giro
12 Italia Graziano Rossi Suzuki +1 giro
13 Germania Ovest Franz Rau Suzuki +1 giro
14 Regno Unito Alex George Suzuki +1 giro
15 Italia Roberto Coli Suzuki +1 giro

Ritirati[modifica | modifica sorgente]

Pilota Moto Motivo ritiro
Italia Carlo Perugini Suzuki incidente
Spagna Carlos de San Antonio Suzuki incidente
Italia Carlo Paganini Suzuki problemi al motore
Italia Virginio Ferrari Suzuki problemi al motore
Italia Lorenzo Ghiselli Suzuki problemi al motore
Svizzera Bruno Kneubühler Suzuki problemi al motore
Venezuela Johnny Cecotto Yamaha incidente
Francia Michel Rougerie Suzuki problemi al motore
Italia Pieraldo Cipriani Paton problemi alla frizione
Regno Unito Steve Parrish Suzuki
Francia Christian Estrosi Suzuki problemi alle sospensioni
Italia Gregorio Mariani Suzuki perdita d'olio
Australia Jack Findlay Suzuki problemi al motore
Giappone Takazumi Katayama Yamaha perdita d'acqua
Danimarca Børge Nielsen Suzuki

Non partito[modifica | modifica sorgente]

Pilota Moto
Svizzera Sergio Pellandini Suzuki

Non qualificati[modifica | modifica sorgente]

Pilota Moto
Italia Ermanno Giuliano Yamaha
Italia Sandro Moro Suzuki
Austria Max Wiener Suzuki
Italia Giorgio Gatti Yamaha
Italia Massimo Scafoletti Yamaha

Classe 350[modifica | modifica sorgente]

Arrivati al traguardo[modifica | modifica sorgente]

Pos Pilota Moto Tempo Punti
1 Sudafrica Kork Ballington Kawasaki 54' 08" 0 15
2 Australia Gregg Hansford Kawasaki +0" 4 12
3 Giappone Takazumi Katayama Yamaha +15" 9 10
4 Francia Michel Rougerie Yamaha +16" 2 8
5 Italia Franco Uncini Yamaha +41" 4 6
6 Italia Marco Lucchinelli Yamaha +51" 4 5
7 Francia Patrick Fernandez Yamaha +1' 01" 6 4
8 Francia Olivier Chevallier Yamaha +1' 04" 9 3
9 Australia Vic Soussan Yamaha +1' 24" 5 2
10 Italia Mario Lega Morbidelli +1' 35" 9 1
11 Irlanda del Nord Tom Herron Yamaha +1' 36" 0
12 Finlandia Pentti Korhonen Yamaha +1' 58" 0
13 Australia John Dodds Yamaha +1' 59" 2
14 Italia Gianfranco Bonera Yamaha +1 giro
15 Francia Hervé Moineau Yamaha +1 giro
16 Italia Giovanni Pelletier Yamaha +1 giro
17 Italia Massimo Matteoni Yamaha +1 giro
18 Italia Giuseppe Consalvi Yamaha +1 giro
19 Italia Giorgio Gabellini Yamaha +1 giro

Non qualificati[modifica | modifica sorgente]

Classe 250[modifica | modifica sorgente]

Arrivati al traguardo[modifica | modifica sorgente]

Pos Pilota Moto Tempo Punti
1 Sudafrica Kork Ballington Kawasaki 50' 23" 4 15
2 Australia Gregg Hansford Kawasaki +0" 0 12
3 Italia Franco Uncini Yamaha +51" 0 10
4 Irlanda del Nord Tom Herron Yamaha +1' 11" 0 8
5 Francia Patrick Fernandez Yamaha +1' 14" 9 6
6 Italia Mario Lega Morbidelli +1' 15" 0 5
7 Francia Olivier Chevallier Yamaha +1' 21" 0 4
8 Francia Raymond Roche Yamaha +1' 21" 7 3
9 Francia Jean-François Baldé Kawasaki +1' 57" 8 2
10 Giappone Sadao Asami Yamaha +1' 57" 8 1
11 Germania Ovest Anton Mang Kawasaki +2' 12" 2
12 Italia Sauro Pazzaglia Yamaha +2' 13" 6
13 Australia John Dodds Yamaha +1 giro
14 Italia Franco Solaroli Yamaha +1 giro
15 Australia Vic Soussan Yamaha +1 giro
16 Italia Giuseppe Consalvi Yamaha +1 giro
17 Italia Franco Marcheggiani Yamaha +1 giro
18 Italia Massimo Matteoni Yamaha +1 giro
19 Italia Erasmo di Giacinto Yamaha +1 giro

Classe 125[modifica | modifica sorgente]

Arrivati al traguardo[modifica | modifica sorgente]

Pos Pilota Moto Tempo Punti
1 Italia Eugenio Lazzarini MBA 46' 25" 1 15
2 Italia Maurizio Massimiani Morbidelli +26" 2 12
3 Austria Harald Bartol Morbidelli +29" 1 10
4 Francia Thierry Espié Motobécane +29" 3 8
5 Svezia Per-Edvard Carlsson Morbidelli +49" 3 6
6 Svizzera Hans Müller Morbidelli +54" 7 5
7 Spagna Ángel Nieto Bultaco +1' 18" 6 4
8 Francia Jean-Louis Guignabodet Morbidelli +1' 27" 5 3
9 Svizzera Stefan Dörflinger Morbidelli +1' 39" 3 2
10 Italia Enrico Cereda Morbidelli +1' 48" 9 1
11 Italia Bruno Vasetti Morbidelli +2' 05" 9
12 Italia Italo Zerbini Morbidelli +3' 46" 9
13 Italia Ermanno Giuliano Morbidelli +1 giro
14 Italia Riccardo Russo Morbidelli +1 giro
15 Venezuela Ivan Palazzese Morbidelli +1 giro
16 Italia Aldo Pero Morbidelli +1 giro
17 Belgio Juliaan Vanzeebroeck Morbidelli +1 giro
18 Francia Yves Dupont Morbidelli +1 giro
19 Francia Laurent Gomis Morbidelli +1 giro
20 Francia François Granon Morbidelli +1 giro
21 Italia Claudio Granata MBA +1 giro

Classe 50[modifica | modifica sorgente]

Arrivati al traguardo[modifica | modifica sorgente]

Pos Pilota Moto Tempo Punti
1 Spagna Ricardo Tormo Bultaco 30' 39" 4 15
2 Francia Patrick Plisson ABF +2" 1 12
3 Belgio Juliaan Vanzeebroeck Kreidler +19" 4 10
4 Svizzera Rolf Blatter Kreidler +19" 7 8
5 Svizzera Stefan Dörflinger Kreidler +20" 0 6
6 Italia Aldo Pero Kreidler +20" 2 5
7 Germania Ovest Wolfgang Müller Kreidler +37" 3 4
8 Italia Alberto Ieva Morbidelli +51" 9 3
9 Italia Salvatore Monreale UFO +54" 7 2
10 Belgio Pierre Dumont Kreidler +1' 11" 8 1
11 Francia Daniel Corvi Kreidler +1' 12" 4
12 Italia Claudio Lusuardi Bultaco +1' 16" 5
13 Italia Enrico Cereda UFO +1' 39" 0
14 Germania Ovest Hagen Klein Kreidler +1 giro
15 Italia Claudio Granata UFO +1' 55" 6
16 Belgio Charles Dumont Kreidler +2' 30" 5
17 Italia Gianni Ribuffo Bacchilega +2' 38" 2
18 Italia Renzo Fabbri Silvestri +1 giro
19 Italia Mario Nanetti Derbi +1 giro
20 Italia Silvano Bertarelli MTK +1 giro
21 Italia Eugenio Lazzarini Kreidler +3 giri

Classe sidecar[modifica | modifica sorgente]

Per le motocarrozzette si trattò della 179ª gara effettuata dall'istituzione della classe nel 1949; si sviluppò su 20 giri, per una percorrenza di 104,900 km.

Pole position di Alain Michel/Stuart Collins (Seymaz-Yamaha); giro più veloce il 3° di Rolf Biland/Kenneth Williams (BEO-Yamaha) in 2' 14" 7 a 140,179 km/h.

Arrivati al traguardo[modifica | modifica sorgente]

Pos Pilota Passeggero Moto Tempo Punti
1 Svizzera Rolf Biland Regno Unito Kenneth Williams BEO-Yamaha 45' 40" 2 15
2 Germania Ovest Werner Schwärzel Germania Ovest Andreas Huber ARO-Fath +11" 5 12
3 Svizzera Jean-François Monnin Svizzera Philippe Miserez Seymaz-Yamaha +39" 6 10
4 Regno Unito Dick Greasley Regno Unito Gordon Russell Busch-Yamaha +46" 6 8
5 Svizzera Bruno Holzer Svizzera Karl Meierhans LCR-Yamaha +1' 20" 1 6
6 Francia Yvan Trolliet Francia Pierre Muller GEP-Yamaha +1' 26" 6 5
7 Svizzera Hermann Schmid Regno Unito Kenny Arthur Schmid-Yamaha +1' 33" 2 4
8 Regno Unito Jock Taylor Regno Unito Lewis Ward Windle-Yamaha +1' 37" 2 3
9 Svizzera Ernst Trachsel Svizzera Andreas Stäger TTM-Suzuki +1 giro 2
10 Regno Unito George O'Dell Regno Unito Cliff Holland Seymaz-Yamaha 1
11 Germania Ovest Siegfried Schauzu Germania Ovest Lorenzo Puzo Busch-Yamaha
12 Paesi Bassi Egbert Streuer Paesi Bassi Johan van der Kaap Schmid-Yamaha +2 giri
13 Regno Unito Malcolm Hobson Regno Unito Kenny Birch Schmid-Yamaha
14 Italia Bonanni Italia Pellegrino BRM
15 Italia Vincenzi Italia Mancini Suzuki +3 giri
16 Passamonti Costantini n.d. +4 giri

Fonti e bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Motomondiale - Stagione 1978
Flag of Venezuela (1954-2006).svg Flag of Spain (1977 - 1981).svg Flag of Austria.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Belgium.svg Flag of Sweden.svg Flag of Finland.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of Czechoslovakia.svg Flag of SFR Yugoslavia.svg
  Fairytale up blue.png

Edizione precedente:
1977
Gran Premio motociclistico d'Italia
Altre edizioni
Edizione successiva:
1979