Gran Premio motociclistico dell'Ulster 1952

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Irlanda del Nord GP dell'Ulster 1952
26º GP della storia del Motomondiale
6ª prova su 8 del 1952
Il Circuito di Clady
Il Circuito di Clady
Data 16 agosto 1952
Nome ufficiale 24° GP dell'Ulster
Circuito Circuito di Clady
Percorso 26,548 km / 16,496 US mi
Circuito stradale
Risultati
Classe 500
26º GP nella storia della classe
Distanza 15 giri, totale 398,31 km
Pole position Giro più veloce
Regno Unito Leslie Graham
MV Agusta in 9'21.0
Podio
1. Irlanda del Nord Cromie McCandless
Gilera
2. Nuova Zelanda Rod Coleman
AJS
3. Regno Unito Bill Lomas
Gilera
Classe 350
25º GP nella storia della classe
Pole position Giro più veloce
Australia Ken Kavanagh
Norton
Podio
1. Australia Ken Kavanagh
Norton
2. Irlanda Reg Armstrong
Norton
3. Nuova Zelanda Rod Coleman
AJS
Classe 250
18º GP nella storia della classe
Pole position Giro più veloce
Italia Enrico Lorenzetti
Moto Guzzi
Podio
1. Regno Unito Maurice Cann
Moto Guzzi
2. Italia Enrico Lorenzetti
Moto Guzzi
3. Regno Unito Leslie Graham
Velocette
Classe 125
10º GP nella storia della classe
Pole position Giro più veloce
Regno Unito Cecil Sandford
MV Agusta
Podio
1. Regno Unito Cecil Sandford
MV Agusta
2. Regno Unito Bill Lomas
MV Agusta
3. Regno Unito Charlie Salt
MV Agusta

Il Gran Premio dell'Ulster corso il 14 e il 16 agosto 1952 sul Circuito di Clady, è stata la sesta gara del motomondiale 1952, e rappresenta la 24ª edizione del GP dell'Ulster e l'ultima disputata su questo circuito.

Furono in gara le quattro classi disputate in singolo, non parteciparono invece i sidecar.

La vittoria nelle due classi di maggior cilindrata andarono rispettivamente Cromie McCandless e a Ken Kavanagh (entrambi alla prima vittoria in una gara mondiale); la 250 fu appannaggio invece di Maurice Cann (alla terza vittoria su quattro edizioni del GP dal 1949) e la classe 125 di Cecil Sandford.

Classe 500[modifica | modifica wikitesto]

La competizione ebbe luogo il sabato 16 agosto e al via si presentarono 32 piloti e di questi ne furono classificati 22 al termine della gara.

Tra i ritirati di rilievo vi furono Reg Armstrong, Umberto Masetti, Arthur Wheeler, Ken Kavanagh e Leslie Graham; quest'ultimo ottenne il giro più veloce in gara e il tempo di 9'21.0 fatto segnare restò anche il record assoluto di questo circuito sostituito dall'anno successivo dal nuovo circuito di Dundrod.

Arrivati al traguardo (classifica parziale)
Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1 Irlanda del Nord Cromie McCandless Gilera 2h 28:54.0 8
2 Nuova Zelanda Rod Coleman AJS + 2:47.3 6
3 Regno Unito Bill Lomas Gilera + 5:07.8 4
4 Australia Jack Brett AJS + 6:14.0 3
5 Regno Unito Phil Carter Norton + 8:27.4 2
6 Regno Unito John Surtees Norton + 1 giro 1
7 Regno Unito Roy E. Evans Norton + 1 giro
8 Irlanda Sparks Campbell Norton +1 giro
9 Irlanda John Guirke Norton +1 giro
10 Regno Unito Jack Bailey Norton +1 giro
11 Irlanda Malcolm Templeton AJS +1 giro
12 Irlanda Harry T. Turner Norton +1 giro
13 Regno Unito Douglas Sides Velocette +2 giri
14 Irlanda Reginald MacDonald AJS +2 giri
15 Sri Lanka Rally Dean Norton +2 giri
16 Irlanda del Nord Robert Ferguson AJS +2 giri
17 Italia Giuseppe Colnago Gilera +2 giri
18 Irlanda del Nord John A. Dickson Velocette +2 giri
19 Regno Unito Robin Fitton Norton +3 giri
20 Irlanda Fonsie McGovern Norton +3 giri
21 Irlanda J.O. Kerrigan Triumph +3 giri
22 Irlanda del Nord Stanley Williamson Norton +3 giri

Classe 350[modifica | modifica wikitesto]

La 350 è stata la prima classe ad essere disputata, giovedì 14 agosto.

Posizioni a punti
Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1 Australia Ken Kavanagh Norton 8
2 Irlanda Reg Armstrong Norton 6
3 Nuova Zelanda Rod Coleman AJS 4
4 Regno Unito Jack Brett AJS 3
5 Austria Ernie Ring AJS 2
6 Regno Unito Mike O'Rourke AJS 1

Classe 250[modifica | modifica wikitesto]

Posizioni a punti
Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1 Regno Unito Maurice Cann Moto Guzzi 8
2 Italia Enrico Lorenzetti Moto Guzzi 6
3 Regno Unito Leslie Graham Velocette 4
4 Regno Unito Ron Mead Velocette 3
5 Regno Unito Benny Rood Velocette 2
6 Regno Unito Ray Petty Norton 1

Classe 125[modifica | modifica wikitesto]

Solo 6 piloti furono al via della gara, il minimo ammesso dai regolamenti affinché la gara risultasse valida; erano in gara 4 MV Agusta e 2 FB Mondial. Furono solo 3 i piloti a tagliare il traguardo.

Con la vittoria ottenuta Cecil Sandford avrà anche la matematica certezza del titolo iridato piloti, primo pilota non italiano ad ottenere il titolo nella categoria.

Posizioni a punti
Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1 Regno Unito Cecil Sandford MV Agusta 8
2 Regno Unito Bill Lomas MV Agusta 6
3 Regno Unito Charlie Salt MV Agusta 4

Ritirati[modifica | modifica wikitesto]

Pilota Moto Motivo ritiro
Italia Carlo Ubbiali FB Mondial
Irlanda del Nord Cromie McCandless FB Mondial
Regno Unito Harvey Williams MV Agusta

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Motomondiale - Stagione 1952
Flag of Switzerland (Pantone).svg Flag of the Isle of Man.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Belgium.svg Flag of Germany.svg Ulster banner.svg Flag of Italy.svg Flag of Spain (1945 - 1977).svg
  Fairytale up blue.png

Edizione precedente:
1951
Gran Premio motociclistico dell'Ulster
Altre edizioni
Edizione successiva:
1953