Gran Premio motociclistico dell'Ulster 1950

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Irlanda del Nord GP dell'Ulster 1950
11º GP della storia del Motomondiale
5ª prova su 6 del 1950
Il Circuito di Clady
Il Circuito di Clady
Data 19 agosto 1950
Nome ufficiale 22° GP dell'Ulster
Circuito Circuito di Clady
Percorso 26,548 km / 16,496 US mi
Circuito stradale
Risultati
Classe 500
11º GP nella storia della classe
Distanza 15 giri, totale 398,220 km
Pole position Giro più veloce
Regno Unito Geoff Duke
Norton in 9'44.0
media 163.689 km/h
Podio
1. Regno Unito Geoff Duke
Norton
2. Regno Unito Leslie Graham
AJS
3. Regno Unito Johnny Lockett
Norton
Classe 350
10º GP nella storia della classe
Distanza 13 giri, totale 345,124 km
Pole position Giro più veloce
Regno Unito Bob Foster
Velocette in 10' 43" 20 a 148,590 km/h
Podio
1. Regno Unito Bob Foster
Velocette
2. Irlanda Reg Armstrong
Velocette
3. Australia Eric Hinton
Norton
Classe 250
7º GP nella storia della classe
Distanza 12 giri, totale 318,576 km
Pole position Giro più veloce
Regno Unito Maurice Cann
Moto Guzzi in 11' 49" 58 a 134,690 km/h
Podio
1. Regno Unito Maurice Cann
Moto Guzzi
2. Italia Dario Ambrosini
Benelli
3. Irlanda Wilf Billington
Moto Guzzi
Classe 125
5º GP nella storia della classe
Distanza 10 giri, totale 265,480 km
Pole position Giro più veloce
Italia Carlo Ubbiali
FB Mondial in 12' 36" 89 a 126,270 km/h
Podio
1. Italia Carlo Ubbiali
FB Mondial
2. Italia Bruno Ruffo
FB Mondial
3. [[]]

Il Gran Premio dell'Ulster corso il 19 agosto 1950 sul Circuito di Clady, è la quinta gara del motomondiale 1950, e rappresenta la 22ª edizione del GP dell'Ulster.

Furono in gara le quattro classi disputate in singolo, non parteciparono invece i sidecar.

Come l'anno precedente, la particolarità del gran premio fu quella che tutte le categorie corsero contemporaneamente, con il risultato che anche quei piloti abituati a competere in più classi dovettero operare una scelta esclusiva e le classifiche finali della corsa presentano un numero minore di nomi.

Partì per prima la classe 500, seguita a distanza di un minuto l'una dall'altra dalle classi via via di minore cilindrata.

Classe 500[modifica | modifica sorgente]

Al via si presentarono 28 piloti e di questi ne furono classificati 13 al termine della gara.

Arrivati al traguardo[modifica | modifica sorgente]

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1 Regno Unito Geoff Duke Norton 2h 29:15.0 8
2 Regno Unito Leslie Graham AJS +57.3 6
3 Regno Unito Johnny Lockett Norton +1:39.3 4
4 Regno Unito Dickie Dale Norton +3:55.0 3
5 Regno Unito Jock West AJS +9:31.0 2
6 Italia Umberto Masetti Gilera +13:25.0 1
7 Italia Nello Pagani Gilera +13:34.0
8 Regno Unito Philip Heath Norton +1 giro
9 Irlanda del Nord Harry T. Turner Norton +1 giro
10 Regno Unito Ernie Barrett Norton +1 giro
11 Regno Unito Jim Kentish Norton +2 giri
12 Regno Unito Freddy Fairbairn Vincent-HRD +2 giri
13 Regno Unito Ernest Braine Norton +2 giri

Ritirati[modifica | modifica sorgente]

Pilota Moto
Regno Unito Edward Frend AJS
Irlanda Thomas Byrne Triumph
Regno Unito Arthur Wheeler Norton
Australia Harry Hinton Norton
Regno Unito Wilmot Evans Bitza
Irlanda Gerard Carter Norton
Italia Carlo Bandirola Gilera
Regno Unito Charlie Salt Velocette
Regno Unito Herbert Meyers Norton
Regno Unito Jack Harding Norton
Australia George Morrison Norton
Regno Unito Sidney Lawton Rudge
Regno Unito Lennart Fenning Norton
Regno Unito Harold Daniell Norton
Regno Unito Albert Moule Norton

Classe 350[modifica | modifica sorgente]

Grazie alla vittoria ottenuta Bob Foster su Velocette ottenne anche la certezza matematica del titolo iridato di quest'anno.

Arrivati al traguardo (classifica parziale)[modifica | modifica sorgente]

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1 Regno Unito Bob Foster Velocette 2h 20:55.6 8
2 Irlanda Reg Armstrong Velocette +12.4 6
3 Australia Eric Hinton Norton +1:15.4 4
4 Australia Eric McPherson AJS 3
5 Regno Unito Cecil Sandford AJS 2
6 Regno Unito Harold Daniell Norton 1

Classe 250[modifica | modifica sorgente]

Il pilota britannico Maurice Cann si impose sulla sua Moto Guzzi, ripetendo il successo dell'edizione precedente.

Arrivati al traguardo (classifica parziale)[modifica | modifica sorgente]

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1 Regno Unito Maurice Cann Moto Guzzi 2h 23:41 8
2 Italia Dario Ambrosini Benelli +8:22 6
3 Irlanda del Nord Wilf Billington Moto Guzzi +9:25 4
4 Irlanda del Nord Arthur Burton Excelsior 3
5 Irlanda del Nord David Andrews Excelsior 2
6 Irlanda del Nord William Campbell Excelsior 1

Classe 125[modifica | modifica sorgente]

Al via del Gran Premio si schierarono solamente i tre piloti ufficiali FB Mondial: Leoni, Ruffo e Ubbiali. La gara fu vinta da Ubbiali davanti al suo capo-squadra Bruno Ruffo. Ritirato l'altro concorrente, Gianni Leoni.

A seguito di questo singolare episodio, la Federazione Internazionale decide che non si sarebbero più disputate gare di campionato del mondo con meno di sei piloti alla partenza.

Classifica[modifica | modifica sorgente]

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1 Italia Carlo Ubbiali FB Mondial 2h 7:53 8
2 Italia Bruno Ruffo FB Mondial +1:05 6

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Motomondiale - Stagione 1950
Flag of the Isle of Man.svg Flag of Belgium.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Switzerland (Pantone).svg Ulster banner.svg Flag of Italy.svg
  Fairytale up blue.png

Edizione precedente:
1949
Gran Premio motociclistico dell'Ulster
Altre edizioni
Edizione successiva:
1951