Gran Premio motociclistico d'Olanda 1978

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Paesi Bassi GP d'Olanda 1978
298º GP della storia del Motomondiale
6ª prova su 13 del 1978
Data 24 giugno 1978
Nome ufficiale 48° TT d'Olanda
Circuito TT Circuit Assen
Percorso 7,718 km / 4,796 US mi
Circuito stradale
Clima nuvoloso con pioggia a tratti
Risultati
Classe 500
264º GP nella storia della classe
Distanza 16 giri, totale 123,480 km
Pole position Giro più veloce
Venezuela Johnny Cecotto Regno Unito Barry Sheene
Yamaha in 3' 01" 9 Suzuki in 2' 57" 4 a 156,618 km/h
Podio
1. Venezuela Johnny Cecotto
Yamaha
2. Stati Uniti Kenny Roberts
Yamaha
3. Regno Unito Barry Sheene
Suzuki
Classe 350
241º GP nella storia della classe
Distanza 16 giri, totale 123,480 km
Pole position Giro più veloce
Italia Franco Uncini Italia Gianfranco Bonera
Yamaha in 3' 05" 7 Yamaha in 3' 18" 8 a 139,759 km/h
Podio
1. Sudafrica Kork Ballington
Kawasaki
2. Italia Gianfranco Bonera
Yamaha
3. Sudafrica Jon Ekerold
Yamaha
Classe 250
267º GP nella storia della classe
Distanza 15 giri, totale 115,770 km
Pole position Giro più veloce
Stati Uniti Kenny Roberts Stati Uniti Kenny Roberts
Yamaha Yamaha in 3' 09" 6 a 146,541 km/h
Podio
1. Stati Uniti Kenny Roberts
Yamaha
2. Sudafrica Kork Ballington
Kawasaki
3. Australia Gregg Hansford
Kawasaki
Classe 125
258º GP nella storia della classe
Distanza 14 giri, totale 108,050 km
Pole position Giro più veloce
Italia Eugenio Lazzarini Italia Eugenio Lazzarini
MBA MBA in 3' 16" 6 a 141,323 km/h
Podio
1. Italia Eugenio Lazzarini
MBA
2. Italia Maurizio Massimiani
Morbidelli
3. Austria Harald Bartol
Morbidelli
Classe 50
134º GP nella storia della classe
Distanza 9 giri, totale 69,460 km
Pole position Giro più veloce
Italia Eugenio Lazzarini Italia Eugenio Lazzarini
Kreidler Kreidler in 3' 34" 8 a 129,348 km/h
Podio
1. Italia Eugenio Lazzarini
Kreidler
2. Spagna Ricardo Tormo
Bultaco
3. Francia Patrick Plisson
ABF

Il Gran Premio motociclistico d'Olanda fu il sesto appuntamento del motomondiale 1978.

Si svolse sabato 24 giugno 1978 sul circuito di Assen alla presenza di 150.000 spettatori, e corsero tutte le classi.

In 500 fu lotta a quattro tra Barry Sheene, Johnny Cecotto, Kenny Roberts e Takazumi Katayama: vinse Cecotto in volata su Roberts.

Facile vittoria di Kork Ballington in 350, categoria colpita dalla pioggia. Ottima prova di Gianfranco Bonera, secondo al traguardo e autore del giro più veloce.

Dominio di Kenny Roberts in 250 davanti alle due Kawasaki ufficiali.

50 e 125 videro la vittoria di Eugenio Lazzarini.

Nei sidecar vinse Werner Schwärzel approfittando del ritiro di Rolf Biland, il cui "tre ruote" fu ancora oggetto di controversie.

Classe 500[modifica | modifica sorgente]

Arrivati al traguardo[modifica | modifica sorgente]

Pos Pilota Moto Tempo Punti
1 Venezuela Johnny Cecotto Yamaha 48' 17" 1 15
2 Stati Uniti Kenny Roberts Yamaha +0" 1 12
3 Regno Unito Barry Sheene Suzuki +3" 1 10
4 Giappone Takazumi Katayama Yamaha +13" 2 8
5 Paesi Bassi Wil Hartog Suzuki +36" 1 6
6 Francia Michel Rougerie Suzuki +43" 4 5
7 Regno Unito John Newbold Suzuki +43" 6 4
8 Paesi Bassi Boet van Dulmen Suzuki +45" 2 3
9 Stati Uniti Steve Baker Suzuki 2
10 Regno Unito Steve Parrish Suzuki 1
11 Svizzera Philippe Coulon Suzuki
12 Finlandia Teuvo Länsivuori Suzuki
13 Italia Gianfranco Bonera Suzuki
14 Regno Unito Alex George Suzuki
15 Paesi Bassi Jack Middelburg Suzuki
16 Italia Graziano Rossi Suzuki
17 Nuova Zelanda John Woodley Suzuki
18 Austria Max Wiener Suzuki +1 giro
19 Paesi Bassi Dick Alblas Suzuki +1 giro
20 Germania Ovest Gerhard Vogt Suzuki +1 giro
21 Germania Ovest Franz Rau Suzuki +1 giro
22 Austria Max Wiener Suzuki +1 giro
23 Paesi Bassi Cor Scheepens Suzuki +1 giro

Ritirati[modifica | modifica sorgente]

Pilota Moto Motivo ritiro
Italia Marco Lucchinelli Suzuki problemi al motore
Svizzera Bruno Kneubühler Suzuki problemi al motore
Paesi Bassi Piet van der Wal Yamaha problemi al motore
Sudafrica Leslie van Breda Suzuki problemi al motore
Italia Gianni Rolando Suzuki problemi al motore
Australia Jack Findlay Suzuki problemi al motore
Regno Unito John Williams Suzuki

Non partiti[modifica | modifica sorgente]

Pilota Moto
Italia Virginio Ferrari Suzuki
Regno Unito Dave Potter Suzuki

Non qualificati[modifica | modifica sorgente]

Pilota Moto
Svezia Bosse Granath Suzuki
Danimarca Børge Nielsen Suzuki
Austria Hans Braumandl Suzuki
Francia Jean-Claude Hogrel BUT

Classe 350[modifica | modifica sorgente]

Classe 250[modifica | modifica sorgente]

Classe 125[modifica | modifica sorgente]

Classe 50[modifica | modifica sorgente]

Classe sidecar[modifica | modifica sorgente]

Per le motocarrozzette si trattò della 180ª gara effettuata dall'istituzione della classe nel 1949; si svolse su 14 giri, per una percorrenza di 107,856 km.

Pole position di Rolf Biland/Kenneth Williams (BEO-Yamaha); giro più veloce dello stesso equipaggio in 3' 11" 5 a 145,086 km/h.

Ritirati[modifica | modifica sorgente]

Pilota Passeggero Moto Motivo ritiro
Germania Ovest Rolf Steinhausen Germania Ovest Wolfgang Kalauch Seymaz-Yamaha uscita di pista
Paesi Bassi Draaisma Paesi Bassi van Veen n.d.
Italia Amedeo Zini Italia Andrea Fornaro König incidente
Germania Ovest Siegfried Schauzu Germania Ovest Lorenzo Puzo Busch-Yamaha
Svizzera Rolf Biland Regno Unito Kenneth Williams BEO-Yamaha noie all'accensione

Fonti e bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Motomondiale - Stagione 1978
Flag of Venezuela (1954-2006).svg Flag of Spain (1977 - 1981).svg Flag of Austria.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Belgium.svg Flag of Sweden.svg Flag of Finland.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of Czechoslovakia.svg Flag of SFR Yugoslavia.svg
  Fairytale up blue.png

Edizione precedente:
1977
Gran Premio motociclistico d'Olanda
Altre edizioni
Edizione successiva:
1979