Gran Premio di Napoli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Gran Premio di Napoli è stata una corsa automobilistica disputata tra il 1933 ed il 1962. In origine era chiamata "Coppa Principessa del Piemonte", in onore della moglie di Umberto di Savoia, Maria José, e si correva a Posillipo, quartiere della città partenopea. La pista utilizzata era il “Circuito Province Meridionali”. Prima della seconda guerra mondiale si disputò nel 1933, 1934, 1937, 1938 e nel 1939.

Una partenza del Gran Premio di Napoli

Nel 1948 ripresero le competizioni[1] sul Circuito cittadino di Posillipo (di 4,1 km), e gli fu cambiato il nome in “Gran Premio di Napoli”. Le prime vetture che presero parte partecipavano al campionato di Formula 2. Seguirono, dal 1954, competizioni di sportprototipi e vetture di Formula 1 (il Gran Premio non era però valido per il campionato mondiale di questa categoria). L’ultima edizione fu disputata nel 1962.

Dal 1998 è organizzata la rievocazione storica della gara[2]. Oggi il nome “Gran Premio di Napoli” è associato a corse ciclistiche

Vincitori[modifica | modifica sorgente]

Coppa Principessa di Piemonte[modifica | modifica sorgente]

Gran Premio di Napoli[modifica | modifica sorgente]

Schieramento di partenza del 1955

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ L'ordine d'arrivo nell'edizione del 1948
  2. ^ Dal quotidiano on-line "La Repubblica"
automobilismo Portale Automobilismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobilismo