Gran Premio di Chiasso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gran Premio di Chiasso
Sport Cycling (road) pictogram.svg Ciclismo su strada
Tipo Gara individuale
Categoria Uomini Professionisti
Federazione Unione Ciclistica Internazionale
Paese Svizzera Svizzera
Cadenza Annuale
Apertura febbraio-marzo
Partecipanti Variabile
Formula Corsa in linea
Storia
Fondazione 1995
Soppressione 2007
Numero edizioni 13
Maggiori titoli Italia Giuliano Figueras (2)

Il Gran Premio di Chiasso era una corsa in linea maschile di ciclismo su strada, che si disputò nella cittadina di Chiasso, in Svizzera, dal 1995 al 2007 gli ultimi giorni di febbraio o i primi di marzo.

La prima edizione si è corsa nel 1995. Il corridore più titolato è Giuliano Figueras, con due successi all'attivo. Dall'anno 2009 è stata sostituita dal Gran Premio dell'Insubria, che si svolge però su di un percorso differente.

Albo d'oro[modifica | modifica sorgente]

Aggiornato all'edizione 2007.[1]

Anno Vincitore Secondo Terzo
1995 Svizzera Beat Huber Italia Ivan Luna Italia Andrea Guidotti
1996 Italia Federico Profeti Italia Gabriele Colombo Italia Andrea Stocco
1997 Ucraina Serhij Ušakov Italia Alberto Volpi Italia Bruno Boscardin
1998 Italia Gianluca Bortolami Italia Mirko Celestino Italia Germano Pierdomenico
1999 Lettonia Romāns Vainšteins Italia Gabriele Balducci Regno Unito David Millar
2000 Italia Giuliano Figueras Italia Davide Rebellin Italia Maurizio Zinetti
2001 Italia Davide Rebellin Italia Dario Frigo Lituania Raimondas Rumsas
2002 Svizzera Rubens Bertogliati Kazakistan Aleksandr Šefer Italia Cristian Gasperoni
2003 Italia Giuliano Figueras Italia Mirko Celestino Italia Giuseppe Palumbo
2004 Italia Franco Pellizotti Italia Leonardo Bertagnolli Francia Cédric Vasseur
2005 Lussemburgo Kim Kirchen Italia Giuliano Figueras Australia Michael Rogers
2006 Paesi Bassi Remmert Wielinga Italia Davide Rebellin Italia Leonardo Bertagnolli
2007 Russia Pavel Brutt Italia Davide Rebellin Italia Luca Mazzanti

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (FR) G.P Città di Chiasso (Sui) - Cat.1.1, memoire-du-cyclisme.eu. URL consultato il 29 agosto 2009.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]