Gran Premio d'Italia 1957

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Italia Gran Premio d'Italia 1957
64º GP del Mondiale di Formula 1
Gara 8 di 8 del Campionato 1957
Il circuito di Monza
Il circuito di Monza
Data 8 settembre 1957
Nome ufficiale XXVIII Gran Premio d'Italia
Circuito Autodromo Nazionale di Monza
Percorso 5,750 km
Pista permanente
Distanza 87 giri, 500,250 km
Clima Sereno
Risultati
Pole position Giro più veloce
Regno Unito Stuart Lewis-Evans Regno Unito Tony Brooks
Vanwall in 1:42.4 Vanwall in 1:43.7
Podio
1. Regno Unito Stirling Moss
Vanwall
2. Argentina Juan Manuel Fangio
Maserati
3. Germania Wolfgang von Trips
Ferrari

Il Gran Premio d'Italia 1957 fu l'ottava ed ultima gara della stagione 1957 del Campionato mondiale di Formula 1, disputata l'8 settembre all'Autodromo Nazionale di Monza.

La corsa vide la vittoria di Stirling Moss su Vanwall, seguito da Juan Manuel Fangio su Maserati e da Wolfgang von Trips su Ferrari.

Si registrò anche l'unica presenza nel mondiale per la 250F TD, dotata del nuovo motore V12, condotta da Jean Behra, che, dopo una quinta posizione nello schieramento di partenza, non riuscì a completare la gara[1].

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Gara[modifica | modifica wikitesto]

Pos Pilota Costruttore Giri Tempo/Causa Ritiro Pos partenza Punti
1 18 Regno Unito Stirling Moss Vanwall 87 2:35:03.9 2 8
2 2 Argentina Juan Manuel Fangio Maserati 87 +41.2 secondi 4 6
3 36 Germania Wolfgang von Trips Ferrari 85 +2 Giri 8 4
4 26 Stati Uniti Masten Gregory Maserati 84 +3 Giri 11 3
5 8 Italia Giorgio Scarlatti
Stati Uniti Harry Schell
Maserati 84 +3 Giri 12 1
1
6 34 Regno Unito Mike Hawthorn Ferrari 83 +4 Giri 10
7 22 Regno Unito Tony Brooks Vanwall 82 +5 Giri 3 1
8 32 Italia Luigi Musso Ferrari 82 +5 Giri 9
9 10 Spagna Paco Godia Maserati 81 +6 Giri 15
10 14 Regno Unito Horace Gould Maserati 78 +9 Giri 18
11 28 Francia André Simon
Svizzera Ottorino Volonterio
Maserati 72 +15 Giri 16
Rit 30 Regno Unito Peter Collins Ferrari 62 Motore 7
Rit 20 Regno Unito Stuart Lewis-Evans Vanwall 49 Motore 1
Rit 6 Francia Jean Behra Maserati 49 Surriscaldamento 5
Rit 16 Regno Unito Bruce Halford Maserati 47 Motore 14
Rit 4 Stati Uniti Harry Schell Maserati 34 Perdita olio 6
Rit 24 Svezia Jo Bonnier Maserati 31 Surriscaldamento 13
Rit 12 Italia Luigi Piotti Maserati 3 Motore 17

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La Maserati 250F T2 sul sito ufficiale Maserati
  • Risultati di gara tratti dal sito ufficiale Formula 1.com. URL consultato il 2 giugno 2009.
  • Informazioni qualifiche da f1db.com. URL consultato il 2 giugno 2009.
  • Informazioni aggiuntive da allf1.info. URL consultato il 2 giugno 2009.
Campionato mondiale di Formula 1 - Stagione 1957
Flag of Argentina.svg Flag of Monaco.svg Flag of Indianapolis.svg Flag of France.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Pescara-Stemma.png Flag of Italy.svg
  Fairytale up blue.png

Edizione precedente:
1956
Gran Premio d'Italia
Edizione successiva:
1958
Formula 1 Portale Formula 1: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Formula 1