Gran Premio Industria Commercio Artigianato Carnaghese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gran Premio Industria Commercio Artigianato Carnaghese
Sport Cycling (road) pictogram.svg Ciclismo su strada
Tipo Gara individuale
Categoria Uomini Elite e Under-23
Federazione Unione Ciclistica Internazionale
Paese Italia Italia
Luogo Provincia di Varese
Cadenza Annuale
Apertura luglio (dal 2013)
Partecipanti Variabile
Formula Corsa in linea
Storia
Fondazione 1972
Numero edizioni 42 (al 2013)
Detentore Italia Marco Prodigioso
Maggiori titoli Italia Francesco Ginanni (2)

Il Gran Premio Industria Commercio Artigianato Carnaghese, più semplicemente conosciuto come GP Carnago, è una corsa in linea maschile di ciclismo su strada, che si disputa in Provincia di Varese, in Italia, ogni anno solitamente nel mese di agosto. Dal 2005 al 2012 ha fatto parte del circuito UCI Europe Tour, classe 1.1, mentre dal 2013 scende di categoria, passando alla categoria Elite e Under-23.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La prima edizione del Gran Premio si svolse nel 1972, riservata, come i due anni successivi, alla categoria allievi. Dal 1975 al 1995 diventò una delle gare nazionali più importanti per i dilettanti, mentre dal 1996 al 2004 è stata open, cioè aperta sia ai professionisti che ai dilettanti. Infine, l'edizione 2005 è stata la prima riservata ai soli professionisti.

La XXVIII edizione è stata disputata il giorno 6 agosto 2009 ed ha visto tornare al successo Francesco Ginanni, il primo ciclista a vincere per 2 volte il "Gran Premio Industria Commercio Artigianato Carnaghese".

L' edizione del 2010 è stata disputata il 5 agosto, in una insolita giornata fredda e piovosa. Sulle strade "di casa" (abita a pochissimi chilometri) ha trionfato in solitario Ivan Basso fresco vincitore del Giro d'Italia.

Percorso[modifica | modifica wikitesto]

Generalmente la gara si svolge su un circuito che tocca i comuni circostanti a Carnago, specialmente Caronno Varesino, Solbiate Arno, Gornate Olona e Castelseprio, dove è posta la salita più impegnativa della corsa.

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornato all'edizione 2013.[1]

Anno Vincitore Secondo Terzo
1972 Italia A. Spampinato
1973 Italia A. Gasparri
1974 Italia A. Almasio
1975 Italia Fausto Stiz
1976 Italia Gabriele Mirri
1977 Italia M. Magliarisi
1978 Italia Walter Clivati
1979 Italia Giancarlo Perini
1980 Italia Giuseppe Parente
1981 Italia Patrizio Gambirasio
1982 Italia G. Cretti
1983 Italia M. Ghirardi
1984 Svizzera Remo Gugole Italia Claudio Chiappucci
1985 Italia Mauro Ricciutelli
1986 Italia Davide Maddalena
1987 Italia L. Cantù
1988 Italia Eros Poli
1989 Italia Alberto Passera
1990 Italia Simone Biasci
1991 Italia Mirco Gualdi Italia Davide Tinivella Italia Maurizio Manzoni
1992 Italia Enrico Pezzetti Italia Fabrizio Tarchini Italia Paolo Valoti
1993 Italia Luca Scinto Italia Rosario Fina Italia Nicola Loda
1994 Italia Filippo Casagrande Italia Gabriele Missaglia Italia Roberto Pistore
1995 Italia Giuseppe Tartaggia Italia Ivano Zucotti Italia Biagio Conte
1996 Italia Oscar Pozzi Italia Gianluca Valoti Italia Daniele De Paoli
1997 Italia Francesco Secchiari Italia Fabrizio Guidi Italia Alessandro Romio
1998 Italia Gianpaolo Mondini Italia Massimo Mondi Italia Mirko Celestino
1999 Italia Mirko Puglioli Italia Oscar Pozzi Italia Gianluca Tonetti
2000 Italia Denis Lunghi Italia Alberto Ongarato Italia Matteo Carrara
2001 Uzbekistan Rafael Nuritdinov Italia Davide Frattini Italia Alessandro Guerra
2002 Italia Paolo Bossoni Italia Massimiliano Mori Italia Michele Gobbi
2003 Italia Michele Gobbi Belgio Dave Bruylandts Zimbabwe Timothy Jones
2004 Italia Christian Murro Sudafrica Tiaan Kannemeyer Australia Paul Crake
2005 Australia Simon Gerrans Australia Paul Crake Brasile Murilo Fischer
2006 Colombia Félix Cardenas Danimarca Jakob Piil Bielorussia Kanstancin Siŭcoŭ
2007 Francia Aurélien Passeron Messico Moisés Aldape Svezia Niklas Axelsson
2008 Italia Francesco Ginanni Italia Matteo Montaguti Austria Christian Pfannberger
2009 Italia Francesco Ginanni Italia Daniele Callegarin Italia Giovanni Visconti
2010 Italia Ivan Basso Italia Giairo Ermeti Italia Daniele Colli
2011 Italia Giovanni Visconti Italia Simone Ponzi Italia Manuel Belletti
2012 Italia Diego Ulissi Italia Andrea Palini Italia Daniel Oss
2013 Italia Marco Prodigioso Italia Giorgio Bocchiola Italia Oliviero Troia
2014

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ G.P I.C&A Carnaghese (Ita) - Cat.1.1, memoire-du-cyclisme.eu. URL consultato il 21 luglio 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]