Gran Premi di automobilismo 1946

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La stagione dei Gran Premi del 1946 fu quella del ritorno della Formula Grand Prix dopo la II guerra mondiale.

Grand prix della stagione[modifica | modifica wikitesto]

Grandi prove[modifica | modifica wikitesto]

Nome Circuito Data Pole position Giro più veloce Vincitore Auto
Francia René le Bègue Cup Saint-Cloud 9 giugno Francia Raymond Sommer Italia Giuseppe Farina Francia Raymond Sommer Maserati
Svizzera Nations Grand Prix Ginevra 21 luglio Italia Giuseppe Farina Francia Jean-Pierre Wimille Italia Giuseppe Farina Alfa Romeo
Italia Gran Premio di Torino Parco del Valentino 1 settembre Italia Giuseppe Farina Francia Jean-Pierre Wimille Italia Achille Varzi Alfa Romeo

Altri grand prix[modifica | modifica wikitesto]

Nome Circuito Data Vincitore Auto
Francia Nice Grand Prix Nizza 22 aprile Italia Luigi Villoresi Maserati
Francia Marseille Grand Prix Prado 12 maggio Francia Raymond Sommer Maserati
Francia Forez Grand Prix St Just-Andrezieux 19 maggio Francia Raymond Sommer Maserati
Francia Paris Cup Bois de Boulogne 30 maggio Francia Jean-Pierre Wimille Alfa Romeo
Belgio Grand Prix des Frontières Chimay 9 giugno Regno Unito Leslie Brooke ERA
Regno Unito Gransden Lodge Gransden Lodge Airfield 15 giugno Regno Unito George Abecassis Bugatti
Francia Roussillon Grand Prix Perpignano 30 giugno Francia Jean-Pierre Wimille Alfa Romeo
Francia Bourgogne Grand Prix Digione 7 luglio Francia Jean-Pierre Wimille Alfa Romeo
Francia Albi Grand Prix Albi 14 luglio Italia Tazio Nuvolari Maserati
Francia Nantes Grand Prix Nantes 28 luglio Francia Raph Maserati
Regno Unito Ulster Trophy Ballyclare 10 agosto Thailandia Prince Bira ERA
Francia Circuit des Trois Villes Lilla 25 agosto Francia Raymond Sommer Maserati
Francia Henri Louveau
Italia Gran Premio di Milano Parco Sempione 29 settembre Italia Carlo Felice Trossi Alfa Romeo
Francia Coupe du Salon Bois de Boulogne 6 ottobre Francia Raymond Sommer Maserati
Brasile Gávea Circuit Race Gávea 6 ottobre Brasile Chico Landi Alfa Romeo
Spagna Gran Premio di Penya Rhin Pedralbes 27 ottobre Italia Giorgio Pelassa Maserati
Brasile Boa Vista Grand Prix Rio de Janeiro 15 dicembre Brasile Chico Landi Alfa Romeo

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

automobilismo Portale Automobilismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobilismo