Gran Concepción

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Imagen satelital del Gran Concepción
Mapa del Treno del Gran Concepción (Biotrén).

Gran Concepción, in passato chiamata Intercomuna Concepción-Talcahuano, è un'area metropolitana cilena che comprende le aree urbane contigue dei comuni di Concepción, Chiguayante, Penco, San Pedro de la Paz, Hualpén e Talcahuano, nella Provincia di Concepción, nella Regione del Bío Bío. La popolazione di Gran Concepción, secondo i dati del censimento del 2002, è di 666.381 abitanti, che, in base alla proiezione dell'INE per l'anno 2008 raggiungerebbe i 740.936 abitanti.

I comuni di Coronel, Tomé, Lota e Hualqui, non sono considerati come parte dell'area metropolitana di Gran Concepción, la cui popolazione stimata, altrimenti, nel 2008 raggiungerebbe i 972.741 abitanti, diventando il secondo più popoloso agglomerato urbano del Cile. Il centro di quest'area metropolitana è il comune di Concepción.

Nome degli abitanti[modifica | modifica wikitesto]

Il nome degli abitanti che è stato coniato con il tempo è pencopolitano. Derivato dalla fusione di penquista (il nome degli abitante di Concepción) e metropolitano. Sebbene vi sia un'altra versione, secondo la quale il nome deriverebbe dell'università che ha avuto la Compagnia di Gesù nella città di Concepción, tra il 1724 e il 1767, che era conosciuta come Università Pencopolitana.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Gran Concepción si è formata durante l'ultimo quarto del XX secolo, con l'unione delle città di Concepción e Talcahuano. In precedenza erano due città distinte, entrambe in crescita, con dinamiche diverse, grazie alle loro attività produttive e ai fenomeni migratori. Nel ultima parte del XX secolo, e nei primi anni del 2000, il comune di Penco è stato integrato nell'area metropolitana di Gran Concepción. Alcuni degli importanti fattori di crescita urbana di Concepción e Talcahuano, sono:

Palazzo dei Tribunali di Giustizia

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Educazione[modifica | modifica wikitesto]

Università[modifica | modifica wikitesto]

Istituto[modifica | modifica wikitesto]