Governo della Serbia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il palazzo del governo a Belgrado.


Serbia

Questa voce è parte della serie:
Politica della Serbia









Altri stati · Atlante

Ufficialmente il governo della Repubblica di Serbia (serbo: Влада Републике Србије / Vlada Republike Srbije) è il ramo esecutivo in Serbia.

Funzioni[modifica | modifica wikitesto]

Ai sensi della Costituzione, il Governo:

  • stabilire e perseguire una condotta politica;
  • applicare le leggi e gli altri atti generali dell'Assemblea nazionale;
  • adottare regolamenti e altri atti generali per l'applicazione delle leggi;
  • proporre le leggi dell'Assemblea nazionale e di altri atti generali e dare il suo parere su tali quando l'opposizione li propone;
  • dirigere e coordinare il lavoro della pubblica amministrazione e supervisionare il loro lavoro;
  • svolgere le altre mansioni previste dalla Costituzione e la legge.

Inoltre, il governo è responsabile per l'Assemblea Nazionale per la politica della Repubblica di Serbia, per l'applicazione di leggi e per gli altri atti generali dell'Assemblea nazionale oltre che per il lavoro della pubblica amministrazione.

Composizione[modifica | modifica wikitesto]

L'attuale coalizione di governo è composta dal Partito Progressista Serbo, dal Partito Socialista di Serbia, dal Partito dei Pensionati Uniti di Serbia, da Nuova Serbia, dal Partito Socialdemocratico di Serbia, dalla Serbia Unitaria, dall'Alleanza degli Ungheresi di Voivodina, dal Movimento dei Socialisti e altri partiti minori.

Incarico Funzione Nome Partito
Primo ministro Affari generali Aleksandar Vučić SNS
Primo vicepremier Esteri Ivica Dačić SPS
Vicepremier Commercio, turismo e telecommunicazioni Rasim Ljajić SDPS
Vicepremier Edificazione, traffico e infrastrutture Zorana Mihajlović SNS
Vicepremier Amministrazione statale e autonomia locale Kori Udovički Ind.
Ministro Finanze Dušan Vujović Ind.
Ministro Interni Nebojša Stefanović SNS
Ministro Economia Željko Sertić SNS
Ministro Difesa Bratislav Gašić SNS
Ministro Giustizia Nikola Selaković SNS
Ministro Agricoltura, gestione delle acque e politiche forestali Snežana Bogosavljević Bošković SPS
Ministro Istruzione, ricerca e tecnologia Srđan Verbić Ind.
Ministro Salute Zlatibor Lončar Ind.
Ministro Energetica e miniere Aleksandar Antić SPS
Ministro Lavoro, occupazione, questioni sociali e veterani Aleksandar Vulin PS
Ministro Cultura e informatizzazione Ivan Tasovac Ind.
Ministro Gioventù e sport Vanja Udovičić SNS
Ministro senza portafoglio Integrazioni europee Jadranka Joksimović SNS
Ministro senza portafoglio Situazioni di emergenza Velimir Ilić NS

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]