Governatore generale di Ceylon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Governatore britannico di Ceylon)

Il Governatore generale di Ceylon è stato il rappresentante del monarca nel Dominion di Ceylon (oggi Sri Lanka) dal 1798 al 1972. La denominazione della carica è stata quella di Governatore fino al 1948, quando mutò in Governatore generale.

Il sovrano britannico era anche capo di Stato di Ceylon. Dopo essere stata una colonia britannica, Ceylon diventò indipendente nel 1948, seppure come dominion; infine, nel 1972, il Paese divenne una Repubblica e venne dunque anche abolito l'incarico del governatore generale.

Residenza[modifica | modifica wikitesto]

La residenza ufficiale e l'ufficio del governatore generale era presso la Queen's House (ora President's house) a Colombo. Altre residenze includevano: