Gorilla City

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gorilla City
Tipo Città
Saga The Flash
Ideatore John Broome e Carmine Infantino
Appare in Tutte le opere su Flash
Illustrazione Carmine Infantino
Caratteristiche immaginarie
Stato
Abitanti Re Namdi, Re Solovar e Gorilla Grodd

Gorilla City è una città immaginaria dell'Universo DC. La città, nascosta nella giungla africana, è la casa di una razza di gorilla super intelligenti. Gorilla Grodd, per esempio, è nativo di questa città. Gorilla City comparve per la prima volta in The Flash vol. 1 n. 106 (aprile 1959) e fu creata da John Broome e Carmine Infantino.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo che una navicella aliena si schiantò nella giungla africana, i gorilla locali divennero iper-intelligenti e acquisirono abilità telepatiche. Questi gorilla formarono Gorilla City. La città, guidata da Solovar, creò velocemente una tecnologia lungamente superante quella umana e la utilizzò per nascondersi dalla società degli esseri umani. Gorilla Grodd, invece, prese il controllo della città con l'ausilio di una radiazione neo-magnetica. La radiazione fece sì che tutti i gorilla adorassero Grodd, e che lo eleggessero loro re.

Durante JLA Annual n. 3 (la storia JLApes), Gorilla City si rivelò al mondo e si unì alle Nazioni Unite.

Residenti noti[modifica | modifica wikitesto]

  • Re Nnamdi - figlio di Solovar e re corrente di Gorilla City, è un telepate come suo padre, ed un isolazionista.
  • Re Solovar - re deceduto di Gorilla City, fu un potente telepate come Grodd.
  • Re Ulgo - nipote di Solovar e suo assassino, e successore intermediario al trono prima di Nnamdi, non un telepate.
  • Dottor Zaius - consulente scientifico e biologo primario per la Human Defense Corps.
  • Gorilla Grodd - un reietto di Gorilla City ed un potente telepate.
  • Kamau - gorilla amico di Nnamdi.
  • Nzame - giovane scimmia bianca telepate con poteri rigeneranti.
  • Primat - una gorilla femmina, ed un membro del Dreambound dalla maxi-serie Trinity.
  • Sam Simeon - nipote di Gorilla Grodd, utilizza i suoi poteri telepatici per dirigere un'agenzia investigativa in Angel and the Ape.
  • Tolifhar - leader di un gruppo di gorilla dal pelo bianco di nome Gorilla Knights alleati di Wonder Woman.

In altri media[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

  • Gorilla City comparve nell'episodio "Revenge of Gorilla City" della serie animata Challenge of the Super Friends.
  • Gorilla City comparve nell'episodio "The Brave and The Bold" della serie animata Justice League. La si vide ancora nella puntata "Il richiamo dell'Aldilà" della serie animata Justice League Unlimited.

Video giochi[modifica | modifica wikitesto]

  • Gorilla City comparve nel video gioco Justice League Heroes.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

DC Comics Portale DC Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di DC Comics