Gordon Shaw

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Gordon Shaw (Atlantic City, 1933Laguna Beach, 26 aprile 2005) è stato un fisico statunitense.

Studiando la Sonata in Re Maggiore per due Pianoforti di Mozart, ha per primo proposto il famoso e controverso Effetto Mozart, per cui la stimolazione dell'emisfero sinistro tramite l'ascolto partecipe di alcuni brani di musica aumenterebbe momentaneamente alcune funzioni cerebrali.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]