Goran Maksimović

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo calciatore bosniaco, vedi Goran Maksimović (calciatore).
Goran Maksimović
Dati biografici
Nazionalità Jugoslavia Jugoslavia
Jugoslavia Jugoslavia (dal 1992)
Altezza 168 cm
Peso 63 kg
Tiro a segno Shooting pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Carabina
Società Partizan Beograd
Ritirato 2000
Palmarès
Giochi olimpici 1 0 0
Europei 3 2 1
Europei juniores 0 1 1
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 1º settembre 2012

Goran Maksimović (Jagodina, 27 luglio 1963) è un ex tiratore serbo e precedentemente jugoslavo, fino alla definitiva conclusione dell'esperienza federativa della Jugoslavia avvenuta nel 2003, nonché serbo-montenegrino, fino alla scissione della Serbia e Montenegro in due stati indipendenti occorsa nel 2006. Specialista del tiro a segno, ha vinto una medaglia d'oro ai Giochi olimpici di Seul 1988.

È il padre di Ivana, a sua volta tiratrice di tiro a segno di alto livello.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giochi olimpici[modifica | modifica wikitesto]

Campionati europei[modifica | modifica wikitesto]

Campionati europei juniores[modifica | modifica wikitesto]

  • 2 medaglie:
    • 1 argento (carabina 50 metri 3 posizioni a Bucarest 1983).
    • 1 bronzo (carabina 50 metri a terra a Roma 1982).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 17454519